S.lle Ramonda-Ipag Montecchio Serie A2 Femminile, è tempo di giocare

Pubblicato da

L’attesa è finita, per Sorelle Ramonda-Ipag Montecchio, Veronica Angeloni ed il Marsala sono il primo ostacolo.

Dopo quasi un mese e mezzo di allenamenti e conoscenza S.lle Ramonda-Ipag Montecchio si appresta ad una nuova avventura in SAMSUNG VOLLEY CUP. La formazione castellana che lo scorso anno ha ottenuto una salvezza abbastanza agevolmente, per questa seconda stagione in Serie A2 vuole alzare l’asticella e per fare ciò ha cambiato metà organico abbassando ancora di più l’età media ma aggiungendo giocatrici di assoluto valore.

La prima trasferta vedrà la formazione orfana dell’Head Coach Beltrami, impegnato in Giappone con la nazionale olandese, affrontare una Sigel Marsala completamente rivoluzionata rispetto alla scorsa stagione, in cui ottenne una vittoria ed una sconfitta contro Montecchio.

Così il vice allenatore Volpini Martino che guiderà Montecchio nelle prime gare, commenta l’inizio di stagione:

“Finalmente si comincia. Alla fine siamo arrivati alla vigilia della prima gara con la giusta tensione agonistica, le ragazze si sono allenate bene ed i risultati delle ultime due amichevoli, che ci hanno visti vittoriosi contro Conegliano e Sassuolo, hanno dato morale e consapevolezza della nostra forza. Chiaramente sono risultati che nel concreto hanno poco valore ma ci fanno capire che siamo sulla strada giusta. Riguardo la gara contro Marsala, mi aspetto una gara completamente diversa da quelle dello scorso anno anche perché loro hanno rivoltato il roster ed hanno aggiunto tante ottime giocatrici come Angeloni. Dovremo concentrarci su di noi e sugli aspetti su cui stiamo lavorando: servizio aggressivo, difesa e soprattutto il gioco veloce che sarà la nostra caratteristica principale”.

 

( in foto, Volpini Marino, secondo allenatore )

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 449 volte