B1F: Grinta cuore e qualità; L’Anthea Volley Vicenza passa anche contro il volley Pisogne

Pubblicato da

Il trio di partite dal “coefficiente difficoltà” elevato inizia nel migliore dei modi sul campo dell’Iseo Serrature Volley Pisogne dove arriva una vittoria dal sapore molto dolce ma anche davvero sudata.

Onore alle avversarie del Volley Pisogne, ma tanti complimenti alle nostre ragazze per come hanno affrontato l’insidiosa trasferta, da cui si ritorna con la vittoria per 3-1, giocando una partita tosta e di grande temperamento (21-25, 21-21, 17-25, 21-25).

Già dal primo set è chiaro l’andamento del match, ai tentativi di allungo delle beriche nella parte centrale (6-11), Pisogne risponde e impatta sul 18 pari. 

Le biancorosse non demordono e mettono una marcia in più grazie alle battute vincenti di Giorgia De Stefani, una difesa molto attenta ed un paio di attacchi presici come il pallonetto di Jasmine Rossini che mette a terra il punto del 21-24 regalando ben tre set point chiuso poi per 21-25.

Nel secondo set pare ripetersi l’andamento del primo con un tentativo di allungo sul 4-8 per le vicentine che sembrano poter controllare anche questo set. La caparbietà delle avversarie e qualche nostro errore di troppo in battuta e ricezione consentono invece al Pisogne di allungare dopo un punto molto combattuto sul 16-14. Grande equilibrio fino al 21-18 e coach Mariella Cavallaro chiama time out ma l’inerzia non cambia e le avversarie chiudono il set sul 25-21 pareggiando i parziali sull’uno a uno.

Il terzo set è quello che ha segnato lo sprint positivo delle biancorosse. Inizio bruciante che porta al massimo vantaggio 3-10. Jasmine Rossini mette a terra il punto del 4-11 e le battute efficaci di De Stefani e Filippin rendono difficile la ricezione alle avversarie costringendole a giocare attacchi imprecisi.

Quando il set sembra indirizzarsi con facilità a favore delle beriche, ecco il rientro delle avversarie che con un ace ed un attacco preciso si portano sull’11-12.

Ci pensano capitan Flavia Assirelli e Giulia Vivintini a riportare le distanze sul 12-15 con l’inerzia tutta a favore delle ragazze biancorosse fino ad arrivare ad una grandissima difesa di Jasmine Rossini con punto messo a terra con forza da Giorgia De Stefani per il 13-19.

Attacchi precisi come il pallonetto velenoso di De Stefani del 16-23 e difese d’acciaio seguiti da rapidi contrattacchi consentono di vincere il terzo set sul 17-25 e portarsi sul 2-1.

Il quarto e decisivo set è segnato dal grande equilibrio in avvio (4-4) e da un tentativo di allungo delle avversarie che riescono a portarsi sul 12-7 fino al punto di Beatrice Filippin che riporta a quattro lunghezze lo svantaggio sul 12-8.

La parte centrale del set è caratterizzata da un po’ di imprecisione ed un punto regalato per disattenzione che consente di arrivare al massimo vantaggio delle avversarie sul 14-9.

Da questo momento in poi il duo composto da Flavia Assirelli e Giorgia De Stefani prendono per mano la squadra con battute precise ed attacchi di potenza fino a riportarsi sotto di due lunghezze sul 15-13.

Un grandissimo ace di Giorgia De Stefani regala il -1 e la sua successiva battuta causa una ricezione errata: è di nuovo in parità sul 15-15.

Si va avanti punto a punto con un grande primo tempo di Beatrice Filippin che impatta sul 18 pari, nel finale del set le battute al veleno di Elena Zanguio, le giocate fluide e veloci scandite da Laura Bortoli ed il muro vincente di una instancabile e grintosa Giorgia De Stefani consentono alle biancorosse di arrivare sul 20-24 con ben 4 set point. 

Set e match chiuso da Giulia Visintini che regala i tre punti all’Anthea Volley Vicenza.

Il General Manager biancorosso Luca Milocco commenta così la partita:

“Dedichiamo la vittoria a Maria Paola Scaccia per la perdita del nonno in settimana. E’ stata una partita vinta contro degli avversari molto in forma, caparbi e precisi.

Noi abbiamo alternato momenti di grande pallavolo a momenti di imprecisione che non fanno parte del nostro repertorio. Ma. ribadisco, nelle parti centrali dei set siamo stati messi un pò in difficoltà dal buon ritmo e dall’intensità degli avversari.

Arriva una vittoria meritata e voluta ad ogni costo, con la grinta e la qualità del gruppo che ormai ci contraddistingue e con dei break importantissimi a nostro favore generati dalle battute di Giorgia De Stefani che hanno permesso di gestire nel migliore dei modi il primo, il terzo ed il quarto set”.

Appuntamento al 1° Big Match casalingo della stagione contro il Vinilgomma Ospitaletto previsto per domenica 11 novembre alle ore 18.00 per una partita importantissima da giocarsi davanti il nostro pubblico che si preannuncia già numeroso e caloroso!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 383 volte