CM: il Bassano chiude il 2019 con una vittoria in trasferta

Pubblicato da


Dopo due sconfitte consecutive la squadra di Marchetto ritrova il sorriso vincendo sul campo del Silevolley. Spostata la prossima gara che si giocherà il 7 gennaio al Pala2 contro il Bolzano Vicentino
 
 

Silevolley – Bassano Volley 2-3 (14-25; 25-15; 22-25; 20-25)

Bassano Volley: De Marchi 1; Frighetto (K) 11; Parolin 12; Pontarollo 16; Sgarbossa 5; Girolimetto 6; Tosin (L) 0; Stragliotto 1; Gazzola 0; Buratta 2; Munari; Andriolo (L). All. Marchetto, Dir. Pesavento
Silevolley: Scaglione 7; Pin 4; De Pieri 5; Mantesso 14; Darisi E. 4 (K); Scarfi 2; Cappelletto 3; Manente 13; Carlesso (L) 0; Braumer (L); Darisi C.; Bora; Faveretto. All. Galdiolo
Note. Arbitri: Boscariol (TV-BL), Tedesco (TV-BL). Durata set: 20′, 18′, 26′, 24. Tot 1.18′. Silevolley: battute errate/vincenti: 6/2, muri: 9, errori: 23. Bassano: battute errate/vincenti: 5/4, muri: 15, errori: 16

Torna a correre il Bassano Volley che archivia così le due sconfitte consecutive rimediate negli ultimi due turni andando a vincere sul difficile campo del Silevolley: i giallorossi dimenticano così nel miglior modo possibile, ovvero vincendo, le due battute d’arresto nei due scontri diretti con Dual e Avolley e chiudono il 2019 con un successo quanto mai importante per il morale e per la classifica. Quella giocata ieri sera a Casale sul Sile è stata infatti l’ultima partita della squadra di Marchetto nell’anno solare e questo perché la partita in programma sabato prossimo al Pala2 contro il Duca S.Giusto Bolzano Vicentino è stata spostata a martedì 7 gennaio. Capitan Frighetto e compagni non volevano proprio saperne di andare alla sosta con una sconfitta, che peraltro sarebbe stata la terza consecutiva, rimanendo tre settimane in attesa di riprendere a correre in classifica: anche per questo i bassanesi sono scesi in campo con determinazione di chi vuole a tutti i costi la vittoria e non si sono fatti intimorire nemmeno dopo aver perso il 2° set con un pessimo 25-15. Fatta eccezione per questo passaggio a vuoto infatti il Bassano ha sempre controllato e dominato il match portando a casa una vittoria netta per 3 punti che consentono di tenere a portata il duo di testa Avolley – Dual Volley prime con due lunghezze di vantaggio sulla squadra di Marchetto.

Nel 1° set il Bassano comincia con il sestetto classico: De Marchi in diagonale con Frighetto, Parolin e Pontarollo in banda, in centro Sgarbossa e Girolimetto al centro con Tosin libero. Non c’è storia nel 1° set con i bassanesi che scappano subito via (5-9, 9-14) scavando poi il solco sul turno di battuta di Girolimetto (10-20) e chiudendo con due attacchi di Parolin (14-25). Nel 2° set trova spazio Stragliotto per Pontarollo ma a fare la partita sono i trevigiani che spingono in battuta, mentre in casa Bassano si sbaglia troppo (9 errori nel set): mister Marchetto rimette Pontarollo e sul 19-12 prova anche con Gazzola per De Marchi, ma l’inerzia non cambia e il Silevolley vince 25-15.

Nel 3° set si riparte col sestetto del 1° set: i giallorossi subiscono il contraccolpo finendo subito sotto (4-1). La pronta reazione bassanese riporta però la sfida in equilibrio (6-6) dopodichè inizia un testa a testa (10-10, 15-15) cui segue un tira e molla che vede prima avanti il Bassano (15-18) e poi i padroni di casa (21-19). Nel finale di set decidono Sgarbossa a muro e capitan Frighetto con un attacco e un altro muro per il 22-25 finale. Nel 4° set la squadra di Marchetto prende ancor più convinzione e in un amen siamo già 2-9 con due attacchi di Parolin. Il Silevolley riduce lo svantaggio a 5-6 lunghezze senza però riuscire mai a riprendere gli avversari che dal canto loro non si distraggono più andando a chiudere definitivamente i conti sul 20-25 con punto finale di Pontarollo. Sabato prossimo i giallorossi si fermano, facendo da spettatori alla sfida al vertice tra Avolley e Dual Volley, per rientrare in campo il 7 gennaio in occasione del derby vicentino con il Bolzano Vicentino.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 318 volte