CM/B: Bassano corsaro, netto 0-3 sul campo della Calzedonia

Pubblicato da


Dopo un mese di partite in casa e dopo due sofferte ma preziose vittorie al 5° set, il Bassano torna in trasferta e ritrova la vittoria da 3 punti. Giovedì 14 la semifinale di Coppa con Schio

La netta vittoria del Bassano Volley sul campo del Calzedonia Bussolengo conferma che la squadra di Marchetto, tolta la serata da dimenticare nel big match col Belluno, sta recitando da autentica schiacciasassi: la dodicesima vittoria in 13 partite arriva infatti sul non semplice campo dei giovani veronesi al termine di un match condotto e chiuso col piglio e l’autorevolezza della grande squadra. Del resto i punteggi dei tre parziali parlano chiaro (15-25, 22-25 e 19-25) raccontando di una partita a senso unico che i giallorossi non si sono mai fatti sfuggire di mano nemmeno per un attimo. Tra i singoli oltre alla buona prova di capitan Frighetto (13 punti), va sottolineata quella di Stragliotto che dopo i problemi fisici avuti nella prima parte di stagione gioca titolare e chiude da mvp con 14 punti a referto. Per mister Marchetto la soddisfazione di aver raccolto i frutti di quanto fatto in allenamento: “In settimana avevamo focalizzato gli allenamenti sulla difesa e questa sera è stato un fondamentale che ci ha permesso di rigiocare tanti palloni a dimostrazione del fatto che lavorando possiamo ancora migliorare. Ora testa alla semifinale di Coppa: giovedì troveremo uno Schio decisamente galvanizzato dal successo di sabato sera sul Venpa per cui ci aspetta una partita difficilissima“.

I 3 punti conquistati a Bussolengo sono ancor più preziosi perchè arrivano nella serata in cui il Venpa cade sul campo dell’Altair Avolley lasciando i giallorossi soli al secondo postoall’inseguimento della capolista Belluno sempre avanti di 2 lunghezze, mentre i padovani scivolano al 3° posto a quota 30 punti contro i 33 del Bassano Volley. Mister Marchetto manda in campo Gazzola-Frighetto, Parolin-Stragliotto e Carlesso-Sgarbossa con Tosin libero: Bassano parte a razzo, la difesa giallorossa non fa cadere un pallone e il set fila via liscio come l’olio fino al comodo 15-25 finale. Nel 2° set, senza dubbio il più equilibrato, i veronesi scendono in campo con tutt’altro piglio conducendo di 2 punti fino a metà set ovvero fino a quando un buon turno al servizio di Stragliotto non ribalta le sorti di un parziale chiuso sul 22-25. Il 3° set si gioca quasi in fotocopia rispetto al 2° set con la differenza che nella fase centrale i giallorossi scavano un solco incolmabile: finisce 19-25 e Bassano può festeggiare la dodicesima vittoria in 13 partite di campionato. Sabato si torna al PalaBruel per la sfida con il Came Serie C, ma prima si gioca la prima importantissima sfida di semifinale di Coppa Veneto: giovedì 14 il Bassano sarà di scena al PalaSport Don Bosco di Schio per la gara di andata contro il temibile Altair Avolley che in campionato ha portato due volte i giallorossi al 5° set.



Calzedonia Bussolengo – Bassano Volley 0-3 (15-25, 22-25, 19-25)

Bassano Volley: Parolin 8, Finco 2, Bertagnin, Gazzola 2, Frighetto (K) 13, Carlesso 4, Conte, Pontarollo, Stragliotto 14, Munari, Sgarbossa 10, Tosin (L), Andriolo (L). All. Marchetto

Note. Bassano: battute vincenti 3, battute errate 11, muri 8



Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 71 volte