BM: Faizanè – Sol Lucernari Castellana 1-3

Pubblicato da

 

Un Sol Lucernari diverso di quello che si è visto in Coppa Veneto, una squadra che sta crescendo ad ogni partita e questo lo ha dimostrato stasera contro il Zanè che in Coppa Veneto aveva vinto per 3-1.

Primo set: Sol Lucernari in campo con la formazione-tipo: Sartori al palleggio e Cortese opposto, Detogni e Frizzarin al centro, Flemma e Bertelle in banda, Battocchio libero.
Gli ospiti schierano Niero al palleggio, Kosmina opposto, Piazzetta e Baggio al centro, Poletto e Roman in banda, Manfron Libero
Subito i Castellani in vantaggio con Sartori in battuta (1-4), ma il Zanè trova subito il pari (4-4). I padroni di casa mostrano più incisività in attacco portandosi in vantaggio. Coach Schiavon prova i cambi dell’opposto e palleggiatore, ma non basta per raddrizzare il set che termina a favore del Zanè (25/19).

Secondo set: De Fortunato in campo per Cortese, ma è sempre il Zanè ad essere pericoloso e acquistare vantaggi. Il Sol Lucernari continua a sbagliare in battuta e in attacco costringendo coach Schiavon a fare delle scelte tecniche. Dentro Cortese al posto di De Fortunato, Franchetti al posto di Detogni e Roncari per aiutare la ricezione. Cambi positivi ma non sufficiente (24/21). I Castellani non mollano e con il sestetto d’inizio set trovano il pari con Sartori e Bertelle (24/24). Si prosegue punto a punto fino al 31 pari con Flemma che chiude l’attacco sul 31/33.

Terzo set: Tutte le insicurezze sembrano svanite per il Sol Lucernari. Le battute di Sartori e le pipe di Flemma e Bertelle determinano il vantaggio (2/11). Zanè recupera il svantaggio con errori castellani in ricezione (19/21). Esce Sartori per Zivojinovic che si va trovare pronto nei momenti caldi. Il Sol Lucernari chiude il terzo set sul punteggio di 21/25.

Quarto set: Parte subito in vantaggio i castellani nonostante il tentativo dei padroni di casa. Con la pressione sugli avversari, un Cortese ritrovato e un Frizzarin costante in attacco, il Sol Lucernari costringe gli avversari a qualche errori in più chiudendo il set per 19/25. I Castellani portano a casa i 3 punti e la seconda vittoria in campionato.

Prossima partita domenica 11 novembre alle ore 17.30 nel Palasport Collodi contro il Portomotori Portogruaro VE.

COMMENTO:

Giovanni Bertelle: Sapevamo che questa partita sarebbe stata una battaglia e cosi è stato. Noi siamo una squadra mediamente molto giovane e siamo solo all’inizio del nostro percorso di crescita. Loro invece sono una squadra di giocatori esperti con un paio di bravi attaccanti e un libero davvero forte. Senza contare che il campo di Zanè è un campo storicamente ostico. Sono contento che siamo riusciti a portare a casa i 3 punti perché il risultato era tutto meno che scontato. Ora testa alla prossima partita.

 

FAIZANE’ 1 – 3 SOL LUCERNARI

Risultato: 1° Set: 25/19 – 2° Set: 31/33 – 3° Set: 21/25 – 4° Set: 19/25

FAIZANE’: Roman A. 0, Poletto, Vallortigara, Danieli, Roman F, Casalin, Baggio, Kosmina, Mattiuzzi, Niero, Piazzetta, Manfron (L), Simonato (L), 1° Allenatore: Soliman, 2° Allenatore: Pettinà.

SOL LUCERNARI: Sartori, De Fortunato, Bertelle, Flemma, Zivojinovic, Mancin, Cortese, Roncari, Franchetti, Frizzarin, Detogni, Battocchio (L), Mariotto (L), Schiavon (All.), Rossetto (2° All.)

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 404 volte