B2F/C- La Telemar parte bene, poi crolla

Pubblicato da

 

La vittoria di ieri dello Spakka Volley sull’ex capolista aveva fatto
pesare meno la sconfitta subita dalla Telemar sul campo delle veronesi la
scorsa settimana… ma stasera per le torrine è arrivata un’altra sconfitta,
pesante soprattutto per come è arrivata. Le biancoverdi erano partite bene
giocando la loro pallavolo, ma si sono fermate sul 23-17, non riuscendo più
a prendere in mano le redini del gioco contro un Cerea sembrato ampiamente
alla loro portata.

Gemo si è affidato in avio alla solita formazione, con Curti al palleggio
in diagonale con Bastianello, capitan Nardelli e Munari in banda, Marchioro
e Dian al centro, Vultaggio libero.
I primi scambi sono equilibrati, poi la Telemar spinge al servizio con
Munari, Marchioro e Bastianello: 15-11. Le veronesi tentano il recupero ma
le torrine, dopo il timeout sul 17-15, tornano a spingere, fino a portarsi
sul 23-17, punteggio sul quale si spegne l’interruttore: il gioco
biancoverde diventa falloso in ricezione e in attacco e le ospiti iniziano
a fare quello che vogliono, chiudendo con un parziale di 0-8.
Cerea continua ad aggredire la Telemar anche nella seconda frazione di
gioco, con Brendolan che prende il posto di Bastianello sul 2-7, Berta
quello di Curti e Marinello quello di Marchioro sul 5-15. Nella seconda
metà del set le torrine giocano un po’ meglio e riescono a recuperare
qualche lunghezza, pur non arrivando ad impensierire troppo le veronesi, ma
nel finale riprendono gli errori.
La Telemar torna in campo con la formazione che aveva chiuso il set
precedente e con Fontana libero, riuscendo per i primi scambi a tenere
testa al Cerea, che però accelera: 6-6, 6-9, 7-11. Marinello trova due muri
ed accorcia, ma le torrine tornano a -4 e Gemo stoppa il gioco. Entra
Marchioro per Dian, ci riprovano Nardelli a muro e Brendolan al servizio,
ma anche le biancoverdi soffrono in ricezione ed è nuovamente -4, divario
che la Telemar non riuscirà più a colmare.

Telemar US Torri UVMM – Isuzu Cerea 0-3 (23-25, 17-25, 21-25)

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 319 volte