B2F: Bassano non pervenuto, Trieste vince 3-0

Pubblicato da


La squadra di Carmelino si arrende in tre set nella prima trasferta stagionale: troppi errori delle bassanesi, soprattutto in battuta, e una prova perfetta delle giuliane condannano le giallorosse
 
 

Ecoedilmont Trieste – Bassano Volley 3-0 (25-18, 25-17, 25-19)

Ecoedilmont Trieste: Martina 3, Atena 6, Michelini 5, Masiero (L), Riccio F., Petri (L), Sartori 15, Riccio E. 5, Beltrame, Casoli (K), Bernardis, Sangoi 4, Fortunati, Lescarini. All. Kalc

Bassano Volley: Tartaglia 11, Marinello 4, Milani M. (K), Zanon, Dissegna 8, Farronato 2, Lunardon, Ligabue, Farina 8, Fantinato, Milani G., Giacobbo (L), Toffolo (L). All. Carmelino

Note. Durata set: 21′, 20′, 22′. Tot. 1.30′. Trieste: battute errate/vincenti 15/10, muri 9, errori 23. Bassano: battute errate/vincenti 17/5, muri 2, errori 30

Arriva a Trieste la prima sconfitta stagionale del Bassano Volley femminile che, dopo aver vinto all’esordio tra le mura amiche del Pala2, alla seconda giornata del campionato di B2 si arrende nettamente contro le padrone di casa dell’Ecoedilmont Trieste. Troppi gli errori commessi dalle ragazze di mister Carmelino soprattutto in battuta ovvero nel fondamentale in cui tante volte le l’anno scorso le bassanesi hanno saputo fare la differenza: i 17 errori dalla linea dei 9 metri, cui si aggiungono altri 13 errori di squadra per un totale di 30 errori punto, hanno agevolato non poco il compito delle triestine che dal canto loro hanno giocato una partita pressochè perfetta meritando la vittoria finale. Tra le fila giallorosse da sottolineare la prova di Tartaglia che chiude con 11 punti e il 52% in attacco, mentre il totale di squadra non supera il 36%. Va ricordata l’assenza di capitan Micol Milani comunque ben sostituita da Alice Dissegna autrice di 8 punti.

I parziali raccontano di un match a senso unico con il Bassano sempre a inseguire sin dalle prime battute sia nel primo set (8-7, 16-12 e 21-15) chiuso sul 25-18, sia nel secondo (7-8, 16-11, 21-14) terminato sul 25-17. Stessa storia nel terzo e ultimo set vinto da Trieste con un netto 25-19 che toglie le ultime residue speranze di riaprire il match alla formazione di mister Carmelino costretta a tornare a casa a mani vuote. Domenica prossima si torna al PalaBassano2 per la terza giornata di andata del campionato di Serie B2: dopo aver sfidato Udine e Trieste, il Bassano ospiterà l’Alia Aduna Padova per il primo dei tanti derby veneti previsti nel corso della stagione.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 305 volte