A2F: Prima vittoria per Montecchio

Pubblicato da

 

Il pubblico del PalaCollodi ha dovuto attendere l’ultima partita del girone di andata per poter festeggiare la prima vittoria stagionale, raggiunta si per 3-0 ma al termine di una partita molto equilibrata, dove la formazione di coach Beltrami ha commesso meno errori ed è stata più decisa nei finali di set, situazione dove fino a questo momento era sempre andata in difficoltà. Tre punti importanti per cominciare la rincorsa verso la salvezza.

 

Primo e secondo punto ospite con Lutz che salta sopra il muro avversario. Montecchio risponde subito con un bell’attacco della giovane Carletti, ancora una volta titolare, e fissa il punteggio sul 4-5. Cutrofiano trova punti in rapida successione così Beltrami è costretto al time-out per sistemare qualcosa (6-10). È capitan Michieletto a firmare il punto appena usciti dal time-out, subito risposto da Manzano. Ottimo mini parziale di S.lle Ramonda-Ipag Montecchio di 5-1 che rimette il punteggio in parità sul 12-12 con Carletti protagonista. Ecco il vantaggio casalingo con Pamio che sfodera un lungo linea impossibile da contenere. Continua il parziale per Montecchio che costringe la panchina salentina a chiamare il time-out (15-12). Coach Beltrami sul 17-17 inserisce Stocco per Giroldi ed ecco Fiocco realizzare una fast che proietta le castellane ancora avanti di uno. Cutrofiano risponde con Antignano ma Carletti in attacco e Bovo a muro rimettono la freccia del sorpasso (22-21). È un continuo botta e risposta con la formazione ospite che nelle emergenze è brava a sfruttare i centimetri di Lutz. Beltrami inserisce Trevisan che subito pareggia 23-23, ed è ancora la numero 4 a rimettere avanti Montecchio 26-25, poi è Fiocco a regalare il primo set alle compagne (27-25).

S.lle Ramonda-Ipag è in partita ed in questo secondo parziale sfrutta a meraviglia il braccio di Pamio che trova il vantaggio (6-5) poi ribadito da un ace di Carletti. Per la formazione ospite continua a fare male Lutz dalla seconda linea ma Montecchio fino a questo momento ha dimostrato più determinazione e continua a spingere, sfruttando al meglio anche le indecisioni avversarie (14-10). Due errori consecutivi della formazione di casa, vedono riavvicinarsi Cutrofiano, costringendo Beltrami al time-out (15-14). Potentissimo l’attacco in diagonale di Pamio che non lascia scampo alle avversarie e ridà il doppio vantaggio a Montecchio (17-15). Finalmente Bovo riesce stampare un muro efficace davanti a Lultz, facendo esplodere il palazzetto e si ripete qualche minuto dopo siglando il 23-21. Parziale di Cutrofiano micidiale che riporta avanti le ospiti 23-24 poi ribaltato da un pallonetto dolcissimo di Carletti che si spegne sulla linea. Infine un errore di Moneta manda in archivio anche il secondo set (26-24).

Nel terzo parziale le salentine partono forte ed è subito 1-5, subito rimontato da Montecchio. La partita scorre via velocemente con pochi scambi prolungati e diversi errori che continuano a ruotare il servizio (11-11). Il primo vantaggio casalingo nel parziale arriva con il terzo muro di serata di Bovo subito ribadito da Pamio che schiaccia una brutta respinta avversaria (13-11). Un ace di capitan Michieletto prolunga ulteriormente il il break e fissa il punteggio sul 15-11. Cuore di Mamma non molla e grazie anche a qualche errore di troppo di Montecchio torna sotto di uno (18-17) ma un missile di Pamio ridà il doppio vantaggio. Lutz, Manzano e Lotti vogliono mantenersi in partita e firmano tre punti consecutivi (20-21) subito pareggiato da un muro di Fiocco. I centri salgono in cattedra ed una fast di Bovo ridà il vantaggio a Montecchio (23-22). Ancora un muro di Bovo fa impazzire tutto il palazzetto, perché vuole dire prima vittoria in questo campionato per Montecchio.

 

Il tecnico ospite a fine partita ha le idee chiare:

 

“Abbiamo fatto troppi errori ed alla fine abbiamo perso con un punteggio un po’ bugiardo. Dobbiamo continuare a migliorare anche se il nostro buon campionato per ora è frutto soprattutto del fattore campo e probabilmente è proprio lì che dovremo costruire la nostra salvezza”

 

Coach Beltrami a fine partita è soddisfatto per la vittoria tanto attesa ed anche un po’ sorpreso dalle dinamiche:

 

“Una vittoria che ci voleva e che arriva nel peggior momento della stagione. Venivamo da una settimana complicatissima con molte difficoltà dovute da come eravamo usciti dall’ultima partita di campionato. Una vittoria che serve per ridare un po’ di fiducia alle ragazze che come ho sempre detto in settimana si impegnano veramente al massimo e non è facile poi vedere che alla domenica i risultati non arrivano. Oggi invece siamo riusciti ad avere la meglio ai vantaggi arrivandoci sempre in svantaggio, quindi una grande prova di carattere che mette in evidenza anche il lavoro che cerchiamo di fare sulla mentalità durante la settimana. Ora non dobbiamo fermarci e continuare con il lavoro quotidiano.”

 

 

 

Ramonda Ipag Montecchio 3

Cuore di Mamma Cutrofiano 0

 

RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Bovo 10, Trevisan 4, Stocco, Fiocco 4, Frison, Pamio 10, Pericati (L), Giroldi 1, Carletti 15, Michieletto 9. Ne. Larson, Bartolini. All.: Beltrami.

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Lotti 10, Moneta 5, Saveriano 1, Manzano 6, Barbagallo (L), Antignano 8, Lutz 24, Morone. Ne. Negro, Vincenti, Faraone. All. Carrata.

 

Arbitri: Somansino e Papadol

Parziali: 27-25; 26-24; 25-23.

 

Note: Durata set: 31’, 31’, 27’ ; totale 1h 29’ . Spettatori: 400 circa. Montecchio: battute sbagliate  10, vincenti 4, muri 8. Cutrofiano: battute sbagliate 12, vincenti 1, muri 8. Ricezione: Montecchio 70%, Cutrofiano 48%. Attacco: Montecchio 32%, Cutrofiano 33%.

 

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 280 volte