L’Under 13 3×3 Dragons Bassano chiude al 6° posto in regione

Pubblicato da


Ennesimo straordinario risultato per la squadra di mister Vigo in una stagione che continua a regalare emozioni e vittorie

Ancora una volta loro, i terribili ragazzi dell’Under 13 Dragons Bassano, hanno lasciato il segno tornando a casa con un risultato davvero prestigioso dopo i secondi posti conquistati nel Campionato provinciale sia nel 3×3 che nel 6×6: nella giornata delle Finali del Campionato regionale U13 3×3 i giovani giallorossi si sono piazzati al 6° posto alle spalle delle più forti squadre del Veneto ovvero alle spalle di San Donà, che ha vinto il primo titolo della sua storia nella categoria, Pallavolo Padova (2^), Valsugana Volley (3^), Calzedonia Verona (4^) e Pallavolo Legnago (5^). E sono proprio la Pallavolo Padova e la Pallavolo Legnago le due squadre che hanno piegato la resistenza di capitan Zilio e compagni infliggendogli le due sconfitte di una giornata da incorniciare, la prima nel girone di qualificazione e la seconda nella finale per il 5°-6° posto.

Nel girone di qualificazione il Dragons Bassano ha esordito contro i veronesi dell’Albavolley battuti con un 3-0 piuttosto netto. La seconda partita del girone ha visto i bassanesi scontrarsi con i due volte campioni in carica e grandi favoriti della vigilia della Kioene Padova: nonostante una buona prova i ragazzi di Vigo si sono dovuti arrendere 3-0 finendo così a giocarsi le semifinali per le posizioni tra il 5° e l’8° posto. Battuto in rimonta 2-1 il Montevolley con una grande reazione d’orgoglio, il Bassano si è trovato avanti 1-0 nella finale 5°-6° posto con la Pallavolo Legnago. Purtroppo dopo un ottimo primo set la veemente reazione dei veronesi e un po’ di stanchezza dei nostri ragazzi hanno fatto la differenza: i giallorossi hanno spento la luce e il Legnago ha vinto i restanti due set conquistando la 5^ posizione. Ai nostri ragazzi, ovvero a Alessandro Benacchio, Simone Bertoncello, Edoardo Vigo e Nicolò Zilio, resta però la soddisfazione di un 6° posto straordinario oltre al ricordo di una bellissima giornata di sport. Bravi ragazzi, siamo fieri di voi.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 268 volte