Intrepida Volley: il punto alla pausa natalizia

Pubblicato da

La pausa natalizia è il momento in casa Intrepida per stilare un bilancio
di questa prima parte di stagione. Affidiamo quindi al Direttore Sportivo
Roberto Albrigi il compito di riassumere l’andamento delle nostre squadre
fino ad ora:
“Parto dalla 1° Divisione di Michele Vaona per la quale c’è poco da dire.
Primo posto in classifica da imbattute e semifinale raggiunta in Coppa
Verona. Un cammino pressochè perfetto, l’augurio per il nuovo anno è di
proseguire su questa strada. Per la squadra Rossa di 2° Divisione di
Christian Bonvicini possiamo parlare di un cammino discreto. Si tratta di
un gruppo che deve ancora terminare il suo processo di integrazione tra le
ragazze che l’anno scorso hanno disputato la 3° Divisione e quelle in
arrivo dalla Nuova Guarino. L’obiettivo principale è mantenere la categoria
e sono certo che il lavoro darà buoni risultati in tal senso.
La squadra che alleno io disputa due campionati: Dal punto di vista della
Under18 il cammino è stato ottimale con una buona prima fase e una seconda
fase che ci ha già garantito la conquista degli Ottavi del Provinciale. In
2° Divisione stiamo andando bene, finora nessuno ci ha messo pesantemente
sotto e le sconfitte sono arrivate unicamente per l’inesperienza che
dobbiamo pagare a questi livelli.
La Under16 ha disputato una buona prima fase. Sta ora faticando nel girone
delle Seconde ma va detto che stiamo lavorando per far crescere le ragazze
anche aggregando alcune di loro nella squadra Rossa di 2° Divisione.
L’obiettivo primario, insieme a Christian Bonvicini, è quello di farle
trovare pronte per l’Under18 della prossima stagione.
Poco di buono finora per la Under14 che deve ritrovare la sua identità. Si
tratta di un gruppo completamente nuovo con un buon numero di ragazze che
arriva dalla Nuova Guarino. Anche qui vale il discorso di cui sopra.
Abbiamo affidato a Michele Vaona un compito importante per farle crescere
visto che saranno poi protagoniste nella Under16 dell’anno prossimo.
Bene la Under13 di Federico Posenato e Mirco Sancassani che ha chiuso al
terzo posto la prima fase. Anche qui si tratta di un gruppo nuovo e
numeroso visti gli innesti, anche in questo caso, dalla Nuova Guarino.
Adesso ci sarà una seconda fase più impegnativa nel girone delle Seconde ma
quello che mi aspetto principalmente come Società è una crescita tecnica e
soprattutto umana. Se poi arrivano anche i risultati ovviamente è meglio ma
non è fondamentale. Non posso che complimentarmi con gli allenatori per il
lavoro svolto finora.
Il progetto S3 è tutto nuovo anche per l’arrivo di Moreno Carbon come
responsabile del settore. Qui abbiamo una 4×4 formata da soli maschietti
che si sta ben comportando e una 6×6 mista che sta faticando un pò. Ma a
questi livelli è molto più importante l’aspetto del divertimento che vedo
non mancare e di questo non posso che essere soddisfatto.
Complessivamente posso essere contento per la partecipazione di tutti. Ci
stiamo misurando con realtà importanti del panorama veronese del volley
femminile ed è per noi fondamentale per il nostro progetto di crescita.
Intrepida Volley da 2/3 anni sta puntando molto sul settore giovanile per
formare ragazze e atlete in grado di crescere sia come persone che come
giocatrici per affrontare, un giorno, campionati importanti. Detto questo,
non mi resta altro che augurare a tutto il mondo Intrepida un sereno 2019.”

#ForzaIntrepida #WeFearNothing




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 714 volte