Vega FTV Team 2016- Synergy Pall. Stra Resch 3-2

Pubblicato da

 

Trivignano. Le ragazze di coach Daniele Melato griffate Synergy Pallavolo Stra Reschiglian, che disputeranno il campionato regionale di “Serie D”, ritornano dalla trasferta a Trivignano con il primo punto di coppa in tasca. Sabato sera, nella seconda gara di Coppa Veneto edizione 2018-19, infatti, Veronica Meggiato e compagne sono state capaci di rimontare per ben due volte il vantaggio delle rosanero locali, ma alla fine, dopo aver sprecato ben tre match-point nelle fasi finali del quinto set, hanno lasciato la vittoria al Vega FTV Team 2016, giovane compagine che disputerà la “Serie C” nella prossima stagione per il secondo anno consecutivo.

Cronaca. Per la prima trasferta di Coppa Veneto, coach Melato conferma il sestetto della gara d’apertura: Boaretto in regia e Prandin a chiudere la diagonale palleggio-opposto, Mazzetto e Pelizzaro di banda e capitan Meggiato e Maguolo al centro. La maglia del libero è ancora sulle spalle di Di Rocco. L’inizio è all’insegna della parità, con le bianco-blu che rispondono colpo su colpo al vantaggio locale. Il break decisivo arriva a circa metà set, subito dopo l’infortunio del nostro opposto Prandin, degnamente sostituito da A. Zorzi (9-11). Approfittando di alcuni momenti di assestamento, infatti, le ragazze Fusion mettono a segno quel divario che alla fine le porterà alla conquista del set (19-11). A nulla vale il tentativo di rimonta di Meggiato e compagne, il parziale scappa via 25-19 per il primo vantaggio locale. Le ragazze di Stra fanno la voce grossa nel secondo parziale, comandando il gioco fin dall’inizio. Il divario si mantiene costante per gran parte del set, tanto che mister Chieco è costretto a chiamare per ben due volte tempo in breve tempo, prima sotto 15-17, poi 19-22. Nelle fasi finali il set si fa emozionante, le rosanero accorciano, stavolta tocca a coach Melato sospendere la gara con le sue ragazze avanti solo di uno (23-22). L’espediente funziona perché le bianco-blu pareggiano la gara conquistando il set 25-23.

L’ottimo inizio del terzo set fa delle ragazze di Stra ben sperare (6-1). Qualche errore e qualche imprecisione di troppo però permettono alle locali prima di pareggiare a quota sette, poi di portarsi avanti 9-7 quando coach Melato chiama il primo dei suoi tempi discrezionali. Con il passare degli scambi, il divario non diminuisce, anzi aumenta di uno alla seconda chiamata ospite (18-21). In vista del filo di lana, le bianco-blu accorciano (20-21) ma cedono alla distanza (21-25) per il secondo vantaggio locale. La musica cambia ancora nel quarto set. E’ vero che le rosanero sono avanti di due quando coach Melato cambia A. Zorzi con la sorella Eleonora, ma è da qui che cambiano le sorti del parziale. Capitan Meggiato e compagne prima pareggiano a quota 10, poi mettono la freccia del sorpasso portandosi avanti di uno (14-13) ed è proprio un ottimo turno al servizio della stessa Eleonora a creare il break decisivo (24-17). Le ragazze chiudono e pareggiano per la seconda volta l’incontro avanti 25-18 tra i calorosi applausi del pubblico amico accorso numeroso sugli spalti del Palasport di Trivignano. L’avvio del quinto set è tutto di marca bianco-blu, con le ragazze della coppia Melato-Checcinato che vanno al cambio campo avanti 8-4. Riprese le posizioni a campi invertiti, il divario non cambia (9-5, 11-7). Le rosanero però non demordo, rispondendo colpo su colpo. Nonostante ciò, le bianco-blu sono avanti di tre a un passo dal traguardo (14-11). Qualche incertezza di troppo permette alle ragazze di casa di pareggiare a quota 14. In tribuna si soffre, si maledice il primo match-point locale (15-14). Stavolta sono Meggiato e compagne a pareggiare 15-15. L’ultimo colpo di coda è tutto delle ragazze di marca Fusion, che chiudono la gara avanti 17-15. In casa bianco-blu resta la buona prova di carattere dimostrata dalle ragazze, ma anche il rammarico per le tre palle match sprecate.

Archiviato il tie-break di Trivignano, la prossima gara di Coppa Veneto bussa già alle porte: Meggiato e compagne, infatti, saranno di scena mercoledì 26 settembre quando sul parquet del Palastra sarà ospite il CUS Venezia, che comanda a punteggio pieno con il Laguna Volley di Campagna Lupia il “Girone 4” dopo la vittoria con la Pallavolo Arcobaleno (3-1). Buon campionato a tutti.

Vega FTV Team 2016- Synergy Pall. Stra Resch 3-2 (25-19, 23.25, 25-21, 25-18, 17-15)

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 389 volte