DF/B: Vigonza Volley – Synergy Pall. Stra Resch 3-0

Pubblicato da

Terza sconfitta di fila per le ragazze di coach Daniele Melato griffate Synergy Pallavolo Stra Reschiglian nella quarta giornata del campionato regionale di “Serie D” giocata nella vicina Peraga. Sabato sera 3 novembre, infatti, Veronica Meggiato e compagne hanno lasciato tutti i punti in palio della giornata alla compagine del Vigonza Volley, che mantiene così il vertice del “Girone B”. A quota 12, in compagnia delle patavine della vicina Vigonza, anche la coppia APT Team Volley 2007 di Galliera Veneta, che coglie il successo nella trasferta di Carbonera (3-1), e Susegana Volley, che fa suo il match con l’Ezzelina Volley Carinatese per 3-0. In zona play-off, entrambe con 9 punti, sia la compagine targata Zanatta Caffè di Silea, sia il Team Spes Conegliano. Stra cala nella zona rossa con soli 3 punti.

Per la prima trasferta di Vigonza, coach Melato schiera Boaretto in regia e A. Zorzi a chiudere la diagonale palleggio-opposto, Mazzetto e Pelizzaro di banda, Veller e Meggiato al centro. La maglia del libero è ancora sulle spalle di Salin. Nel corso dell’incontro, spazio anche per Zerbini, E. Zorzi, Maguolo e Gambato. Poco da raccontare sia del primo, sia del terzo set. Nel primo parziale, infatti, Stra parte con la testa tra le nuvole, tanto che, quando coach Melato chiama il primo dei suoi time-out a disposizione, il tabellone segna un mortificante 6-1 in favore del Vigonza padrone di casa, frutto dei tanti errori bianco-blu. Se è pur vero che dopo quest’espediente il divario resta pressoché tale fino al termine del set (25-18), il rammarico resta per la falsa partenza. Nel terzo, Vigonza preme il piede sull’acceleratore fin fischio d’avvio del set e lo chiude con largo margine (25-11).
Le poche note positive della serata arrivano dal secondo set. Vigonza parte con il piede giusto, mette a segno un paio di buoni colpi e in breve si porta sul 5-3. Nel frattempo la formazione bianco-blu è cambiata: Boaretto è sempre in cabina di regia, ma a chiudere la diagonale palleggio-opposto è la sorella più piccola delle due Zorzi, Eleonora, Zerbini ha sostituito Pelizzaro a far coppia con Mazzetto in banda, Veller e Meggiato sono ancora le titolari al centro. La maglia del libero è sulle spalle sia di Salin, sia di Gambato per la difesa e ricezione. Stra stavolta tiene il passo, non demorde e pareggia a quota 10. Riequilibrato il parziale, le bianco-blu di Stra cavalcano l’onda positiva, mettono la freccia del sorpasso e passano a condurre 12-10. Sfruttando il buon momento, Stra mette a segno ancora qualche buon punto e, in dirittura d’arrivo, continua a condurre (22-20) ma, come in altre occasioni, ancora una volta si fa raggiungere, stavolta a quota 23, pareggio che costringe coach Melato a chiamare tempo. Al rientro, Stra spreca un paio di set-point e, alla fine, ancora una volta, la quinta nelle ultime tre giornate, ai vantaggi sono proprio le vigontine padrone di casa a tagliare per prime traguardo avanti di due (28-26).

Sabato prossimo alle ore 17:00 Meggiato e compagne saranno di scena al PalaStra, quando tra le mura amiche di Via Loredan arriverà a far loro visita la compagine dell’APV Caccaro di Abbazia Pisani Villa del Conte, reduce dalla vittoria esterna sul CDS Antenore Energia dell’ex Alberto Pierobon (3-1). Buon campionato a tutti.

 

Vigonza Volley – Synergy Pall. Stra Resch 3-0 (25-18, 28-26, 25-11)

 

 

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 433 volte