CF/B: Bluvolley – G.P.S. San Vito Volley 2-3

Pubblicato da

IL TIE-BREAK SORRIDE ANCORA ALLE ARANCIONI .
PADOVA , 17 Novembre . CRONACA : Nella poco illuminata e scivolosa palestra Scalcerle , con Borriero e Costa ferme ai box per problemi fisici , Golfrè fa partire : De Toni in cabina di regìa con la capitana Albertin opposto , De Carli e Zaramella centrali , Vallotto e Franceschetto in banda con Zenere e Sartori liberi in fase di ricezione e di battuta . Allo start le squadre sembrano controllarsi poi , Mimo “martella” , la difesa di casa non raccatta e con un buon parziale ci portiamo sul 10/6 .
Le arancioni tengono a debita distanza le padovane e sul 17/12 Carminati (tecnico opposto con passato a Schio) ferma il gioco , Sergio ne approfitta per dare utili consigli tattici alle nostre .
Poco dopo però è la nostra panca che ferma le giocate per cercare di sedare una Arrami (centro avversario) mai arrendevole , siamo sul 20/14 .
La reazione è immediata e il set lo incameriamo , con fin troppa facilità , per 25/15 .
Con la stessa formazione iniziamo il secondo parziale e lo cominciamo ancora con un buon passo 6/4 .
I nostri errori però rimettono in corsa la patavine che cominciano a difendere e a “murare” con più convinzione. Riusciamo a contenere e restiamo a loro appiccicate fino ai 14 pari poi il nostro coach chiama un time-out per fermare il loro bel momento , siamo sul 14/16 .
Per noi cala il buio e allora entra Marini per De Toni che cerca di illuminare l’attacco (14/17) , niente da fare allora Vaghi subentra a Vallotto che cerca di tenerci a galla ma , i nostri errori ci fanno sprofondare e subiamo il parziale per 17/25 .
Nel terzo periodo Sergio opta Cengia per una Zaramella non in serata , e partiamo come dei “gatti” , Emma si fa vedere e sentire 3/0 per noi .
Le bianco nere però reagiscono e impattano ai 6 , la partita ora è ben giocata con sorpassi repentini . I pochi errori da parte delle due contendenti favorisce il gioco che diventa spumeggiante e gradevole per gli appassionati accorsi in via cave .
Sul 13/15 rientra Marini per Terry , gli attacchi di Albertin e Vallotto ci fanno restare molto vicini fino ad arrivare al sorpasso sul 17/16 , il tecnico di casa ferma la nostra rincorsa rincorrendo al time-out .
Sul 18/20 rientra De Toni per Marini e non riusciamo a rintuzzare il piccolo divario che ci separa dalla padrone di casa che con gran caparbietà e spregiudicatezza ci mettono sotto per 21/25 .
Ora diventa molto difficile recuperare soprattutto a livello nervoso ed emozionale , per questo Sergio rimanda nel
quadrato di gioco il “sestetto” che ha cominciato il set precedente , dopo una strigliatina durante il cambio campo .
L’omelia funziona e partiamo aggredendo le avversarie , i nostri errori però sono un ottimo deterrente per le “blu” che ci sono sempre vicine (ne contiamo 6 sui loro 7 punti) e il nostro mister ferma le schermaglie sul 9/7 .
Dobbiamo fare più attenzione in difesa ed essere più efficaci in attacco sbraita verso le arancioni .
Al rientro i nostri “martelli” cominciano a “mitragliare” come sanno fare , Giorgetto fa della precisione dei fendenti non assorbibili , Mimo scatena la sua forza pura ovalizzando il pallone , Elisa sforna dei muri invalicabili e Terry si fa sentire con dei secondi tocchi da manuale . Carminati sorpreso tenta di fermarci sul 20/11 ma per noi diventa fin troppo facile aggiudicarsi il parziale per 25/11 . L’ennesimo quinto set sarà lo spartiacque della gara e Sergio conferma la formazione e ne ha ben donde .
Le padovane sospinte dal loro pubblico e dal solito centralone partono dallo start con veemenza noi però rispondiamo pan per focaccia e le sorpassiamo sul 6/5 , il cambio campo arriva poco dopo con il doppio vantaggio per noi 8/6 .
Le padrone di casa si portano ad una lunghezza ma , le nostre ne hanno di più su tutti i fondamentali , per loro cala il buio (nel campo meno illuminato) poi un muro di Emma , due servizi velenosi di Franceschetto e due attacchi di Vallotto fanno pendere la bilancia a nostro favore e vinciamo il temuto tie-break per 15/7 con un parziale di 9/1 .

COMMENTO : Non riusciamo ad esprimerci al meglio quando giochiamo punto a punto .
Se dobbiamo recupere nel punteggio facciamo fatica e non abbiamo la pazienza di “aspettare” .
Gli errori ci condizionano ancora troppo , così facendo diamo respiro alle avversarie che puntualmente ne approfittano .
Dovremmo stare più attente in certe situazioni e gestire al meglio le nostre “giocate” .
Positiva comunque la reazione dopo il terzo set perso sul filo di lana .
Quando siamo in “palla” e giochiamo con scioltezza tutti i meccanismi girano alla perfezione e per i contendenti diventa difficile resistere al ritmo da noi imposto .
Il prossimo incontro ci vedrà impegnati contro la pari classifica del Tomasoni Bremas sodalizio trevigiano che si sta ben comportando in questa fase di campionato .
Sarà nostra premura giocare al massimo dal primo all’ultimo punto cercando di “colmare” con sagacia i momenti di black-out che ci perseguitano .
Ospiteremo le ragazze della “marca” sabato 24 alle 20 al Palasport “amico” .
Vi aspettiamo in “massa” per assistere a questo “big match” che decreterà la vice regina del campionato . Eri .
TROFEO GAZZETTA : 3 VALLOTTO , 2 SARTORI , 1 FRANCESCHETTO , 1 ALBERTIN .

 

STAGIONE 2018 – 2019
CAMPIONATO SERIE C , GIRONE B , 6^ GIORNATA :

BLUVOLLEY vs G.P.S. SAN VITO Volley 2 – 3

PARZIALI : 15/25 , 25/17 , 25/21 , 11/25 , 7/15 .

ARBITRI : CUSINATO SERENA DA TREVISO e MENEGATTI ILARIA DA VERONA .

BLUVOLLEY : FRASSON 2 , MACCHIAVELLON , MAZZI 8 , AVANZO 13 , MARCHETTO 1 , PITTARELLO (K) 7 ,
GIRALDO N.E. , ARRAMI 14 , LEONARDI 9 , TURATO N.E. , MASCIA 2 , GUIDI (L) , PASTORELLO (L) N.E. ,
1° ALLENATORE : CARMINATI , 2° RAMPAZZO .

GPS SAN VITO : VALLOTTO 23 , MARINI , ZARAMELLA , BORRIERO N.E. , DE CARLI 9 , VAGHI 2 , CENGIA 4 , COSTA N.E. , FRANCESCHETTO 17 , DE TONI 3 , ALBERTIN (K) 17 , SARTORI (L) , ZENERE (L) .
1° ALLENATORE : GOLFRE’ , 2° NOVELLO .

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 173 volte