B2F: EUROMONTAGGI-GPS VOLLEY GROUP 3-2

Pubblicato da

EUROMONTAGGI PORTO MANTOVANO – GPS VOLLEY GROUP S. VITO 3-2 (25-19; 23-25; 25-20; 20-25; 16-14)
La partita che non ti aspetti, potrebbe essere questo il titolo per descrivere quanto è andato in scena al Palazzetto dello Sport di Porto Mantovano lo scorso sabato. Le padroni di casa partivano con i favori del pronostico e il primo set lasciava presagire un incontro scevro di emozioni. Molti gli errori del GPS e una solida consistenza nei fondamentali di attacco da parte dell’Euromontaggi facevano pendere rapidamente l’ago della bilancia dalla parte della squadra guidata da Biagio Marone.
Nel secondo set tuttavia le sanvitesi riprendevano a esprimere un gioco più consistente pur sempre condito da qualche errore di troppo. Sempre sotto nel parziale, le arancioni (in divisa da trasferta blu) colgono la parità sul 20 e staccano le padroni di casa fino al 25-23 finale.
Il terzo set parte sull’onda dell’equilibrio fino al 10 pari, momento in cui una serie in battuta della Guarneri crea un solco di tre punti tra le due squadre che il GPS non riesce a ricucire lasciando il parziale alle padroni di casa.
Il quarto set si propone di nuovo in equilibrio. Nelle file del GPS Albertin rileva in posto 4 una Borriero in evidente difficoltà, mentre tra le padroni di casa qualche azione prima era stata la Conte a prendere definitivamente il posto di una Olioso poco efficace in banda. Lo strappo decisivo arriva per mano di Bazzoli, che martella dal centro della rete senza che la squadra portomantovanese riesca a opporre resistenza. Il 25-20 finale riporta le squadre in parità e manda la partita al tie break.
Parziale finale molto equilibrato fino al 7 pari, poi un allungo del GPS fino al 7-11 che sembra indirizzare l’esito verso la squadra guidata da Cannarella che ha anche 2 possibilità di chiudere il match a suo favore sul 12-14. Lì la maggior esperienza e il tasso tecnico della Palumbo (24 punti totali per le alla fine dell’incontro) prendono il sopravvento, ribaltando il punteggio fino al 16-14 finale che regala due punti all’Euromontaggi.
““Avevo ragione a temere il S.Vito”, dichiara un provato Marone a fine incontro. “Noventa non si batte per caso; sono molto soddisfatto per la vittoria, questi sono due punti guadagnati e non un punto perso, e ci danno morale per il proseguimento del campionato” .
Gli fa eco il tecnico del GPS Volley Group Cannarella “Quando arrivi a pochi centimetri dal traguardo e non lo superi resta sicuramente l’amaro in bocca. Adesso brucia un pò, magari tra qualche giorno o settimana questo punto strappato su un campo molto difficile avrà un peso e un gusto diverso.”

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 154 volte