Straordinario en plein: tutto il giovanile sbarca in regione

Pubblicato da

Giorgione unica società di Treviso a qualificarsi per le regionali in tutte le categorie femminili.

È un movimento corale verso l’eccellenza quello che la Giorgione Pallavolo sta esprimendo da un paio di stagioni a questa parte. Oltre alla neopromossa B1 che veleggia nelle prestigiose acque a ridosso della zona play off, la società di Castelfranco Veneto si fregia di aver nuovamente qualificato tutte le categorie giovanili all’entrante fase regionale. È un risultato che in provincia di Treviso non conosce eguali e che conferma l’eccellenza del vivaio castellano, punto di riferimento giovanile territoriale. Che poi la B1 risulti una fra le più frizzanti compagini nazionali del panorama regionale è importante, ma il senso sarebbe relativo se non ci fosse un settore giovanile proiettato in blocco verso quella categoria.

Con la qualificazione in toto del settore giovanile alla fase regionale, il Giorgione bissa quanto fatto nella scorsa stagione: «Credo che alla Giorgione Pallavolo, fondamentalmente, si stia bene – precisa il DS Anna Toniato -. Gioiamo per le vittorie ma abbiamo abbastanza esperienza per non fare drammi per le sconfitte. Lavoriamo con costanza e con uno staff estremamente capace. Collaboriamo in maniera concreta con le società limitrofe. Tutto questo, dopo quasi cinquant’anni di Giorgione Pallavolo, concorre ai risultati che stiamo ottenendo».

Nell’ordine, l’ultimo risultato che ha spalancato le porte regionali al vivaio intero, è stato quello dell’under 13. Nell’incontro di ieri, sotto 2-0 con l’Aurora, la formazione di Ornella Dengo ha agguantato il tie break e, nuovamente sotto 13-8, è andata a vincere la partita. Per conoscere l’abbinamento di semifinale territoriale sarà necessario attendere il risultato dell’ultima di campionato, in programma domenica alle 17 a Montebelluna.

È invece salita di un ulteriore gradino l’under 14, neo denominata G.F.P. (nella foto), che ha conquistato la finalissima grazie al doppio 3-0 sul Cappella Maggiore. La formazione di Ornella Dengo difenderà il titolo già conquistato l’anno scorso, sabato prossimo alle 17 a Resana contro San Vendemiano o Bremas.

Sarà finalissima anche per l’under 16 Integrus, in programma domenica alle 17 a Resana con la Carinatese.

Pausa per l’under 18 Integrus, in attesa che inizi il campionato regionale.

In allegato foto U14 G.F.P. e U16 Integrus (entrambe in finale territoriale), U18 già al regionale, U13 appena qualificata per il regionale (griglia finali territoriali ancora da definire).


Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 356 volte