Sfida combattuta quella tra il Volley Team Club San Donà e UniTrento

Pubblicato da

0-3 il risultato finale, con la rivincita attesa già fra 7 giorni

San Donà di Piave, 24 gennaio 2021 – Gara senza esclusione di colpi di scena quella tra UniTrento e Volley Team Club San Donà. Il finale lascia un amaro 0-3 sulla bocca dei sandonatesi, che però non possono rimproverarsi nulla, avendo dato il tutto per tutto e giocando uno splendido volley nell’ultima metà della gara.

Sestetto sandonatese al via con Busato e De Santis sulla diagonale palleggiatore-opposto, Tassan ed Esposito al centro, con Bomben e Dietre nel ruolo di schiacciatori e Bassanello al via come libero. Scappa via per prima l’UniTrento, che si porta sul 7-4. San Donà si riporta sotto 7-6, ma il nuovo allungo dei trentini (10-6) costringe coach Bertocco a chiamare il primo time-out della serata. La sosta non sortisce l’effetto sperato. Anzi, l’UniTrento con un doppio ace allunga 13-7. Il Volley Team non reagisce e, sul 14-7, Bertocco ferma nuovamente il gioco. Mini rimonta sandonatese sul turno di battuta di De Santis, dal 16-8 al 16-11. Ma ormai è tardi per sperare di rimettere in piedi il set, che l’UniTrento va a chiudere facilmente 25-13.

È sempre Trento a prendere le redini del set anche in avvio di secondo parziale, con il +4 che arriva sull’8-4. Trento rimane sempre avanti, nonostante i tentativi di rifarsi sotto di San Donà. E sul 14-9 Bertocco ferma il gioco. I padroni di casa mantengono sempre 3-4 lunghezze di vantaggio. Sul 20-17 Coach Bertocco inserisce Palmisano al servizio al posto di Esposito. San Donà si porta a meno 2 (20-18), costringendo anche l’UniTrento a ricorrere al time-out. Sosta dall’effetto positivo per Trento, che spezza il break sandonatese (21-18). Sul servizio di De Santis il Volley Team si riporta sotto 21-20. E un attacco out dell’UniTrento regala il sospirato pareggio a San Donà: 21 pari. Entrambe le squadre forzano al servizio, ma la delicatezza delle battute finali del set si fa vedere negli errori da ambo le parti in battuta. Magalini mette giù il 24-23 per l’UniTrento, che non si fa pregare e va a chiudere 25-23 vanificando le speranze sandonatesi.

In avvio di terzo set è finalmente il Volley Team a condurre i giochi (6-5), con il match che si fa più combattuto, proprio come nelle fasi finali del parziale precedente. L’ace “sporco” di Bomben vale il 10-8 per San Donà. Muro punto e 13-9 per il Volley Team. Trento si riporta sotto 16-14, ma il Volley Team spinge al servizio, con la battuta vincente di De Santis, che ricaccia indietro i trentini: 18-14. Il set però è ancora in bilico, con Trento che si riporta sotto 20-19. Bertocco chiama time-out e, al rientro in campo, San Donà torna a pungere in attacco: 22-19. Nuova rimonta trentina, con Acuti che mette giù il 22 pari. Trento sorpassa (23-22). Finale di set incandescente. Ancora Acuti mette giù il pallone che vale la prima palla match per Trento che, come nel set precedente, sfrutta subito l’occasione, andando a chiudere il match 25-23. San Donà richiede il video check, che purtroppo non sorridere ai biancoblu, evidenziando un tocco a rete. Finisce così 3-0 per l’UniTrento, in attesa del nuovo scontro che si terrà tra appena 7 giorni.

«Purtroppo il primo set c’ha condizionato – ammette a calo coach Bertocco – e non siamo riusciti a rimetterci subito in carreggiata, condizionando il proseguo della partita. Un peccato, perché nel terzo set eravamo riusciti a mettere a punto diverse situazioni favorevoli, ma siamo venuti a mancare proprio nelle fasi finali».

Analizzando gli ultimi due set, però le prospettive per il ritorno sono buone:
«Domenica dovremo essere molto più attenti nelle situazioni di ricezione in particolare, e non concedere una battuta facile. Puntavamo a fare un risultato positivo oggi, ma c’è comunque di buono la reazione della squadra, che cerca sempre di onorare il campo. Tra sette giorni speriamo in un risultato diverso».

Il Tabellino:
UNITRENTO 3
TEAM SAN DONÀ 0
(25-13, 25-23, 25-23)

UNITRENTO: Cavasin n.e., Bristot 5, Parolari n.e., Pol 3, Pizzini 1, Magalini 6, Simoni n.e., Bonatesta 6, Acuti 25, Lambrini, Coser 5, Bonizzato, Depalma, Marino. Allenatori: Conci – Bortolameotti.

VOLLEY TEAM SAN DONÀ: Palmisano, Bomben 12, Tassan 4, Cherin, Lorenzon n.e., Busato 1, Zonta n.e, Mignano, Dietre 12, Esposito 1, De Santis 10, Bassanello, Santi n.e. Allenatori: Bertocco – Febo.

Arbitri: Laghi di Ravenna e Serafin di Treviso.

Note: durata set 20’, 29’, 26’ per totali 75’ di gioco. UniTrento: errori battuta 11, ace 8, ricezione positiva 44% (perfetta 33%), attacco 55%, muri 7. San Donà: errori battuta 13, ace 3, ricezione positiva 29% (perfetta 18%), attacco 43%, muri 4.

Al seguente link, le foto dell’incontro: www.legavolley.it/photos/5662/

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 82 volte