Nel primo AVolleyweekend dell’anno a segno tutte le formazioni

Pubblicato da

Il 2020 inizia con il primo en-plein: – Serie C torna vincente 3 a 0 da Padova – Serie D vince 3-1 contro Montorio – 1 Divisione espugna Thiene con un 3-0 – 2 Divisione vince 3-1 con Cornedo
Un sabato da ricordare nella storia AVolley che vede vittoriose tutte le formazioni altovicentine con risultati da 3 punti a testimonianza del buon lavoro svolto durante il periodo natalizio che non ha visto soste. In particolare per queste 4 formazioni che lunedì 6 gennaio nel giorno dell’ Epifania hanno svolto regolare allenamento come un lunedì qualsiasi.

Serie C:
KIOENE PADOVA – AVOLLEY 0-3 (22-25 11-25 17-25)

KIOENE PADOVA: CALZAVARA, SORGATO, RAMPAZZO, GUASTAMACCHIA, ROSSI, GATTO, ARTUSO, SCARIN, BELLOMO L2, SELLA L1, PERAZZATO, MAINARDIS, MENONCIN 
ALL. GIORGIO SABBADIN

AVOLLEY: BRESCIANI, SOLDA’, GOLIN, CENGIA , MARTINI NICOLO’ , PEGORARO, ZURLO, SCHIRO, ZAFFONATO (L1), BRAZZALE, LORENZI,  CICCHELERO 
ALL. NICOLA ZAFFONATO DIR. TOMMASO RAUSA

ARBITRI: MAZZOTTA di Padova, Sartor di Verona

Ripresa con vittoria per la formazione AVolley che festeggia con 3 punti il nuovo anno e l’arrivo del nuovo sponsor Aquafarma.
Nella pausa natalizia il lavoro svolto, coordinato dal preparatore atletico Tommaso Rausa (in foto), ha portato i propri frutti contro una giovane e ostica Kioene Padova nel bellissimo scenario della Kioene Arena. Una vittoria che cancella il brutto ricordo della scorsa 

stagione al ritorno dalle festività natalizie dove nella stessa palestra l’allora formazione AltairAVolley è uscita sconfitta sempre contro i giovani di Kioene Padova in una delle peggior partite del campionato.
Visto l’infortunio di Davide Schiro (rottura crociato anteriore, comunque presente in panchina alla partita) e l’assenza di Samuele Baldisserotto coach Zaffonato schiera Riccardo Zurlo al palleggio in diagonale con Gianni Brazzale impegnato nel ruolo di opposto, Riccardo Cengia e Filippo Pegoraro in centro, Davide Bresciani e Alessandro Soldà a lato, Simone Zaffonato libero.
Partenza contratta per la formazione altovicentina, dovuta probabilmente al rodaggio dei nuovi meccanismi di gioco del modulo. Qualche muro subito di troppo e una difesa non troppo accorta porta il match punto a punto fino ad un ottimo turno in battuta che porta avanti AVolley e chiude 25-22. Secondo e terzo set fotocopia con AVolley sempre avanti dall’inizio con i giovani padovani costretti a rincorrere. Servizio, muro e difesa fanno la differenza con i centrali AVolley spesso coinvolti nel gioco. Spazio a Nicolò Martini per Riccardo Zurlo e Michele Golin per Alessandro Soldà.
Prossimo match in casa sabato 18 Gennaio ore 21.00 al Palazzetto Don Bosco contro la formazione trevigiana del Silevolley che seppur al penultimo posto in classifica in ogni match ha sempre messo a segno almeno un set. Nell’ultimo turno ha portato al tie break la formazione del Dual Volley e nelle precedenti ha registrato una vittoria contro Volley Treviso. Sicuramente un avversario da non sottovalutare per la formazione di coach Zaffonato che avrà una settimana di tempo per preparare il match nel migliore dei modi.

Serie D:
AVOLLEY – LIBERTAS MONTORIO 3-1 (20-25 25-23 30-28 25-19)

AVOLLEY: CAZZOLA , ANNONI ,  DALLA VECCHIA , MARCHETTO , DALLA COSTA, CAMPANA (L2), FANTON , CAZZOLA (L1), JODICE , BECCARO , COSTA
ALL. LUCA VERONESE DIR. ANTONIO CAMPIELLO

LIBERTAS MONTORIO: MARCHI, CORRADI, GIRONI, ANTONELLI L2, CASAROTTI, LIBONI, CAMERANI, CASSANI, TOSADORI, STRAZZER, MARINELLI, MATTIOLI L1 CASTAGNA MIRKO
DIR: RENZO ANTOLINI 

Grande partita e grande risultato per la formazione AVolley Serie D che con questa vittoria da 3 punti consolida la posizione in classifica lontano dalla zona retrocessione. Un risultato che ribalta il pronostico vista la posizione in classifica e il valore dell’ avversario, ma la formazione di Luca Veronese reduce dal terzo posto in Under 18 Interprovinciale e da un intenso lavoro svolto durante le festività natalizie 

sforna una grande prestazione che non lascia scampo alla formazione veronese.
Sestetto base composto da Tommaso Fanton in cabina di regia in diagonale con Benjamin Annoni, Tommaso Jodice e Riccardo Dalla Vecchia in centro, capitan Niccolò Costa ed Enrico Beccaro in banda, Luca Cazzola libero.
Parte bene l’AVolley che si porta sul 12-9 punteggio nel quale la formazione ospite chiama il time out (assenti entrambi gli allenatori) e ritrova le redini del gioco portandosi sul 14 pari e successivamente 22-19 per poi chiudere a proprio favore 25-20.
Nel secondo e terzo parziale l’AVolley scende in campo con una grande motivazione che porta la formazione di coach Veronese ad imporre il proprio gioco costringendo sempre gli avversari a rincorrere fino al 20° punto dove la formazione di casa si blocca e subisce la reazione degli avversari. Il punteggio si porta in entrambi i set ai vantaggi ed è brava la formazione altovicentina a chiuderli entrambi a proprio favore(25-23 30-28). Nel quarto parziale è la formazione ospite a partire avanti con AVolley costretta ad inseguire e complice un buon turno in battuta sul 19 pari questa volta è la formazione veronese a bloccarsi e consegnare set (25-19) e 3 punti agli avversari. Ottima prova dei centrali Riccardo Dalla Vecchia e Tommaso Jodice e del lateriale Enrico Beccaro (in foto) che ha collezionato 5 muri punto
Il prossimo weekend sarà di riposo per la formazione turritana che vedrà la ripresa del campionato sabato 25 Gennaio ore 18.30 ancora in casa nel derby vicentino contro BLAUER PALLAVOLOCAMPIGLIA.

Prima Divisione:
FULGOR THIENE – AVOLLEY 0-3 (18-25 22-25 12-25)  

Importante risultato per la formazione di Marcelo Annoni e Roberto Gasparin impegnata nel campionato di Prima Divisione. Un risultato quantomeno imprevisto vista la posizione in classifica di entrambe le formazioni nel proprio campionato,ma netto come testimoniano i parziali. Ottima interpretazione della partita da parte dei ragazzi AVolley con un ispiratissimo Matteo Balasso in cabina di regia che hanno permesso alla formazione turritana di portare a casa 3 punti preziosi e di agganciare a 7 punti Bassano e Cornedo, ma soprattutto un risultato che ripaga il lavoro dei ragazzi in palestra in un periodo sfortunato costellato di infortuni. In doppia cifra i laterali Lorenzo Gnata e Simone Dal Dosso, ottima prestazione di Alessandro Filippi nel ruolo di opposto alla prima partita da titolare.

Seconda Divisione
AVOLLEY II DIV. MASCHILE CORNEDO 3-1 (25-20 25-19 25-27 25 21) 

GIOVANILI

Under 18 Maschile – Giornata 1
KIOENE PADOVA – AVOLLEY 3-0 (25-10 25-13 25-14)
AVOLLEY:Fanton 3, Cazzola, Sartore 2, Marchetto 1, Dalla Costa 7, Cervo 2, Fongaro, Campana, Meneghello 8
ALL. Luca Veronese DIR. Antonio Campiello

Under 16 Maschile – Giornata 1
DINAMICA MONS VOLLEY 86 – AVOLLEY 2-3 (18-25 29-27 24-26 25-21 8-15)

UNDER 14 MASCHILE – GIRONE A – Giornata 11 –
F.LLI GHIOTTO MONTECCHIO – AVOLLEY 3-0 (25-10 25-19 25-13)

TORNEO U12 6X6 D – Giornata 3
ANODICA SCALIGERA – AVOLLEY 3-2 (21-13 21-23 21-11 16-21 21-13)

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 461 volte