Exploit Preganziol volley: da novembre vinte 9 su 10

Pubblicato da

Ritmo elevatissimo, la serie C di Lidia Compagno è inaspettatamente in zona play off: «Quando si inizia ad andare bene si installa un trend»

Dopo le prime tre di campionato, alla sezione pallavolo della Polisportiva se l’erano vista brutta. Tre sconfitte e testa bassa. Poi la svolta: nelle successive dieci gare, le rossoblu hanno vinto nove volte arrivando addirittura a chiudere il girone d’andata in zona play off promozione a quota 27 punti. Ma com’è possibile perdere tre volte e poi vincerle praticamente tutte? A spiegarcelo è coach Lidia Compagno: «Quando si inizia ad andare bene si installa un trend. Così è andata a noi e, sinceramente, è stata una bella sorpresa considerando il brutto inizio. I mezzi c’erano ma perdendo in campo ne perdi in sicurezza; al contrario, se vinci, sembra automatico continuare a farlo». L’obiettivo della serie C di Preganziol non è il vertice del campionato bensì un campionato da mezza classifica: «Abbiamo espugnato il campo del Montorio che era ed è l’attuale prima in classifica, e il 3-1 ottenuto ci ha dato una grande carica. È stata la classica vittoria che può cambiare le sorti di una stagione». A questo punto l’appetito vien mangiando. Senza la pressione di chi è obbligato a portare a casa il risultato, le ragazze di Preganziol sono intenzionate a mantenere la terza piazza: «Vedremo cosa sapremo fare nelle prossime tre sfide, ovvero le prime tre del girone di ritorno, che sono esattamente le tre partite che abbiamo perso ad inizio stagione. E non dimentichiamo la Coppa Veneto che sabato giocheremo in casa (quarti di finale alle 20.30) con il Bassano».

Il bivio sta tutto nel prossimo mese: se le cose andranno bene, Preganziol svolterà verso un campionato d’alta classifica.

www.preganziol.eu









Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 386 volte