CM/B – Dinamica Volley Aesse Solesino vincente a Povolaro: si riaprono i giochi nell’alta classifica

Pubblicato da

GRUPPO DINAMICA VINCENTE A POVOLARO: SI RIAPRONO I GIOCHI NELL’ALTA CLASSIFICA

SEFAMO POVOLARO – DINAMICA VOLLEY SOLESINO 0 – 3 (15-25, 18-25, 23-25)

DINAMICA: Bertin, Bertazzo (L), Conterio (L), Dainese (7), Girlanda, Italiano (2), Mamprin, Milani, Muraro (2), Siviero (7), Valle (9), Zotta (18). All. Favato.
Aces: Zotta (2). Muri-punto: Siviero, Zotta (2), Dainese, Valle (1).

Prima della cronaca va evidenziato lo spirito che anima il gruppo giocatori Dinamica, grazie al quale in campo il gioco si fa fluido, e spensierato come nel secondo set quando a risultato acquisito (21-14) l’opposto Zotta difende tenendo con palla alta la botta addosso da posto due, segue la difesa estrema in tuffo di capitan Dainese e sulla parabola senza esitazioni l’alzatore Italiano schiaccia a tutto braccio fendendo la difesa locale.

Punti pesanti in palio oggi in terra vicentina. Dinamica sempre avanti di uno-due punti, ancora una serata sì di Zotta (6-4). L’alzata da dietro di Italiano trova pronto Dainese in posto quattro (8-5), ma Povolaro non perde terreno e colpisce con Tovo (8-7) e Munaretto (9-8). Intenso agonismo in campo, si procede colpo su colpo: Dainese (10-8), Tovo (10-9) Siviero (11-9), muro di Sartore (11-10). Rompe la fase breck una incomprensione tra le fila vicentine sulla gestione della seconda palla (15-12). Coach Vianello chiama il time out. Al rientro difetta la ricezione vicentina (16-12) e Dinamica procede a valanga. Ace di Zotta (20-15). Secondo e vano il time out di coach Vianello.

Il secondo set vede un SeFaMo di nome ….. e di fatto. Frastornati dal gioco dei padovani e debilitati dall’assenza di Migliorini, i vicentini pagano pegno. Dinamica in doppio vantaggio con Zotta (4-2), Muraro (5-3), Zotta (6-4). Il set si caratterizza per i 15 errori-punto dei padroni di casa.

Di tutt’altro spessore il terzo set. Strenua lotta all’arma bianca. Magic moment con poker di Valle: felpato tocco della prima palla (5-3), muro (6-3), attacco (7-4, 8-5). Caparbia la risposta di Rossi: attacco e doppio ace (8-6, 8-8, 8-9). Agonismo e bel gioco. Pesante il punto a muro di Siviero: Dinamica 14, Povolaro12, ma non basta, Tovo picchia da posto due (14-13) e al servizio (14-14). Favato e Solesino ripiegano nel time out. Punteggio sempre in bilico. Bomba di Zotta, sul rimbalzo la palla tocca l’himalaiana conduttura dell’aerazione (20-18). Nuovo time out, Tovo prende ossigeno poi da posto quattro (21-19), posto due (21-20) e a muro (21-21) firma il riaggancio. Questa volta è Favato a chiamare il time out. Le due squadre vogliono vincere ad ogni costo, alterna è la sequenza dei punti: Dainese (22-21), Tovo (22-22), muro di Sartore (22-23), Zotta (23-23), Tovo (23-24). Stakanovista in attacco, dopo una serie di difese volitive del Dinamica Tovo manda in rete la set-ball (24-24). Mentalmente lucida nei momenti critici la regia di Italiano, che smarca in seconda linea Zotta (25-24) poi in posto quattro Valle, che infilza la difesa vicentina (26-24).

Giovanni Trevisan
Il Vice Presidente
AS Solesino dil. / Dinamica Volley
giovanni.trevisan@aessesolesino.it
www.aessesolesino.it
www.facebook.com/aesse.solesino
www.facebook.com/dinamica.volley

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 212 volte