U14F Padova: Eapi Pallavolo Valsugana Vs Agenzia Ducale

Pubblicato da

L’Under 14 Eapi Valsugana, progetto VolLei ospita in Tensostruttura G. Zorzi un match d’alta classifica contro la prima della classe Agenzia Ducale Salese. Padroni di casa in campo con Beatrice Bucchieri in palleggio, Emma Carroccia ed Isabella Pecchi in banda, Yasmine Dridi ed Eleonora Schiavo al centro, Ginevra Gertosio opposto. 
Gran bel Valsugana ad inizio partita, solido in seconda linea ed affamato di punti, con le avversarie altrettanto brave a far valere la propria tecnica (8-6). E’ la battuta l’arma in più delle ospiti, ordinate nella costruzione dell’azione quando si prolunga: l’Eapi non riesce a regire, nonostante l’apporto delle subentrate Beatrice Facchin e Giulia Cavaliere, subendo per lo più in ricezione ed il set ha epilogo triste ed in contrasto con quanto visto nei primi scambi (10-25).

Più costante l’Eapi del secondo set, sempre a riconcorrere, ma a lungo di non oltre due o tre lunghezze. Ace di Ginevra (5-7), le padroni di casa puntano molto sulla difesa ed attendono con profitto l’errore avversario, giocando con esntusiasmo (09-11). Salese abile a muro, ma lo è pure Yasmine (11-13), mentre Ginevra è scaltra con un bagher lungo (14-15). 
Emma da banda e Yasmine dal centro dopo superlativa difese di Isabella, con Beatrice abile a smistare in modo vario il gioco, muro di Emma, peccato per gli imprendibili centrali ospiti che non permettono un pieno recupero (17-19). Ace subiti ed errori condannano il Valsugana sul più bello (17-22), lasciando l’amaro in bocca per quanto visto fino a quel momento, con il laterale ospite che chiude un buon set  anche da parte Valsugana (19-25).

Forse un po’ demoralizzate, le ragazze di casa partono male nel terzo set (1-6). Muro di Eleonora, le avversarie hanno battuta importante ed anche il muro non scherza (03-10). Coach Tonazzo dà la scossa al time-out e l’Eapi torna in campo più convinto: belle azioni su entrambi i fronti, con pallonetto di Isabella ed ace di Eleonora (07-13).
Bel set da vedere: Emma millimetrica in parallela su grandiosa palla servitale da Beatrice risponde alle schiacciatrici avversarie, sulle quali Yasmine fa sentire la sua presenza a muro, l’Agenzia Ducale comunque dimostra di essere capolista tenendo testa. Solo sul finire il Valsugana sembra non crederci più e lascia cadere quache pallone di troppo (10-21), anche se Ginevra non ci sta e permette un sussulto con un attacco e due ace, prima del tramontare del match (14-25).

Da un punto di vista di risultato il Valsugana può comunque esultare, vista la sconfitta della terza in classifica che non approffitta del passo falso dell’Eapi in un turno più favorevoli alle rivali: il vantaggio rimane di tre punti ad una sola giornata dal termine del girone di Eccellenza provinciale.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 684 volte