La giovanissima Sofia Rampazzo da Bassano all’Aduna Padova

Pubblicato da

Nuova schiacciatrice per la Serie B2 di Aduna Volley Padova che annuncia
l’arrivo di Sofia Rampazzo, classe 2000, proveniente dal Bruel Volley
Bassano. Reduce da una stagione di stop a causa degli infortuni
(nell’ultimo anno si è dovuta sottoporre a due interventi chirurgici, uno
al ginocchio e uno alla spalla), Rampazzo porta a Casalserugo non solo la
sua fame di rivincita, ma anche un importante bagaglio tecnico, che le ha
permesso di affermarsi come una delle giovani più promettenti a livello
nazionale. Nel suo curriculum troviamo, infatti, ben due finali scudetto,
disputate nel 2015 con l’Under 16 de LeAli di Padova e nel 2017 con l’Under
18 di Bassano. Proprio in quest’ultima occasione l’atleta nata a Padova è
stata premiata come miglior libero d’Italia: un riconoscimento che
testimonia, tra le altre, le sue ottime doti in ricezione: “Aduna ha un bel
progetto e sono davvero contenta di ricominciare la mia carriera da qui, in
una società ambiziosa che, proprio come me, ha voglia di rifarsi dopo una
stagione sfortunata – dichiara Sofia Rampazzo –. Conosco molto bene coach
Amaducci e buona parte dei suoi collaboratori, così come diverse ragazze
del gruppo: sono sicura che insieme faremo un ottimo lavoro con l’obiettivo
di tornare subito in B1. Il mio recupero? Grazie agli spazi, alle strutture
e soprattutto allo staff messi a disposizione dal club, conto di essere
alla pari con le mie compagne già a fine settembre. Ho tanta voglia di
tornare a giocare, per cui non vedo l’ora di mettermi al lavoro in
palestra”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 303 volte