BMC : ARGENTARIO TRENTO- TMB MONSELICE 3-0

Pubblicato da

Argentario Trento: Binioris, Morrone 2, Mazzola 11, Franceschini 10,
Petrich 10, Ferrarese 15, Raffaelli (L), Rensi 2, De Angelis, ne
Gusemeroli, Cagliari, ne Weiss. All: Dal Corso

Tmb Monselice : Perciante, Perini 18, Michieli 13, Marcolin 3, Trolese 4,
De Santi 3, Pinarello (L), De Grandis 9, Semeraro, Drago, ne Baratto,
Borgato, Rabacchin, Dell’Arte. All: Cicorella

Parziali: 25-23 (25′) 25-23 (27′) 25-23 (27′)

Arbitri : Crivellaro Mirco e Hofer Fabian

Tmb Monselice fallisce anche la prova contro Argentario Calisio Trento
nella sfida di bassa classifica e quindi con una diretta concorrente alla
salvezza. Gara quindi compromessa dalle tante incertezze in tutti i
fondamentali nei momenti più caldi dei vari set con i ragazzi di Cicorella
incapaci di gestire vantaggi anche importanti che aveva quasi demoralizzato
gli avversari, bravi a non mollare mai sino alla fine e trascinati da una
coppia di centrali che hanno fatto la differenza in attacco. A nulla, è
servita l’eccellente prova a muro della Tmb (12 punti) visto che i tanti
palloni toccati non sono stati concretizzati a dovere in attacco. Inizio di
serata con i trentini che agrediscono subito Monselice che ci mette un po’
a prendere le misure della bassa palestra (5-1). L’ingresso di De Grandis
da una grossa scossa ai suoi con importanti muri che portano al meritato
14-14. Un paio di passaggi a vuoto della Tmb da un discreto vantaggio ai
padroni di casa che comandano ora sul 22-20 per poi lottare sino ai
vantaggi finali con Petrich autore del punto del 25-23. Secondo parziale
vede sempre i trentini a condurre (3-1 5-3) ma sempre De Grandis a muro
segna il break del provvisorio 7-9. Difficoltà in ricezione non permettono
a Monselice di dare continuità al proprio gioco e Argentario colpisce quasi
sempre da zona 3 per portarsi sul 15-12 e successivo 19-15. Cicorella tenta
di dare la scossa con il suo secondo tempo ed è proprio cosi visto che le
due formazioni sono ancora appaiate (21-21). Finale sempre incerto con il
nuovo entrato Rensi a siglare la palla del 2-0 (25-23). Terzo set con
l’equilibrio iniziale (9-9) e un Monselice comunque vivo che tenta si
prolungare la serata di qualche set (10-12 12-16). Come detto, però, emerge
la non capacità di gestire il vantaggio e palla su palla i padroni di casa
recuperano (17-17) per poi subire la positiva reazione della Tmb (18-20)
che cala ancora (21-21) per poi subire l’ennesima palla dal centro per il
25-23.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 306 volte