BM/C: Volley Eagles Vergati – Volley Treviso 3-0

Pubblicato da

 

Prova di grande carattere e personalità quella messa in campo dai ragazzi di coach Zanon nel match casalingo contro i giovani del Treviso; 3 punti importanti che consentono ai padovani dopo 3 giornate di Campionato di posizionarsi nei piani alti della classifica.

Zanon mette in campo Zanatta sr. e Michele Pranovi sulla diagonale, Masiero e Milani laterali, Friso e Zanatta jr. centrali, Pinarello libero.

Zanon risponde con Porro e Spagnol sulla diagonale, Rossignoli e Pol laterali, Dal Col e Basso centrali, Carlesso libero.

Il primo parziale è tutto di marca Eagles: i padroni di casa impongono il loro ritmo e saranno soprattutto i muri di Friso e gli attacchi di Pranovi a fare la differenza; Zanin utilizza i time-out a disposizione sul 10-6 dopo un ace di Zanatta sr. e sul 15-8. Le Aquile portano a casa comodamente il set chiudendo con un attacco out di Pol. Nel secondo set Treviso alza decisamente il livello del muro e del servizio e mette in difficoltà i ragazzi di Zanon portandosi avanti anche di 3 lunghezze 15-18 e Zanon chiama time-out; Eagles però impatta nuovamente il set e si porta 18-18 grazie a un pallonetto di Pranovi e a un muro di Masiero e questa volta è Zanin a chiamare time-out. Riprende il gioco e Eagles piazza un break di due punti portandosi sul 21-19 grazie ad un attacco out di Rossignoli ed a un attacco di Masiero e nuovo time-out Treviso. Ancora Masiero ad allungare e qualche errore in attacco di Treviso; qualche cambio per Zanin che inserisce Tonello su Porro al palleggio; i trevisani si riportano sotto di due lunghezze 24-22 e Zanon inserisce Matteo Pranovi su Masiero per la ricezione; sarà Pranovi con un attacco murato fuori a dare il 2-0 per i padroni di casa. Nel terzo parziale sostanziale equilibrio con Eagles che tiene un paio di break di vantaggio sugli ospiti; saranno un paio di bordate in battuta di Michele Pranovi ad aumentare il gap di ulteriori 2 lunghezze e a costringere Zanin a chiamare time out sul 13-9. Treviso si rifà sotto sul 12-14, ma Francesco Zanatta mette a terra un bel muro su un attacco di prima intenzione di Treviso e riporta i suoi avanti di 3 punti che diventano 4 dopo che Milani con una grande difesa consente a Pranovi di piazzare un bel pallonetto. Qualche cambio per Zanin che inserisce Pizzol e Ostuzzi, mentre Zanon fa rientrare Matteo Pranovi su Masiero; dopo un monster block di Pranovi Zanin chiama time-out sul 22-16; serie di cambi palla e poi con due errori, uno al servizio e uno in attacco di Treviso, si chiude il match.

E’ stata sicuramente la difesa l’arma in più delle Aquile in questo match, da considerare però anche gli innumerevoli errori commessi dagli avversari: ben 32 con 16 errori al servizio, 12 in attacco e 4 in ricezione; decisamente positiva la prova del nostro regista Francesco Zanatta che ha segnato a tabellino ben 5 punti (3 attacchi, 1 ace e 1 muro) e in generale di tutti gli attaccanti che hanno segnato percentuali di efficienza elevate (100% Zanatta jr., 58% Milani, 56% Friso, 50% Masiero e 46% Pranovi che ha timbrato 14 punti).

VOLLEY EAGLES VERGATI – VOLLEY TREVISO: 3-0 (25-15; 25-22; 25-19)

 

Ora testa a Sabato prossimo per il derby in esterna con Monselice.

 

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 329 volte