BM/C: Prima vittoria in trasferta per il Volley Eagles

Pubblicato da

Ci voleva assolutamente una vittoria per chiudere bene il 2018 e per uscire dalle zone basse della classifica e vittoria è stata! Prova di autorità per Friso e compagni che escono dal difficile campo di Zanè con 3 punti e il morale alto.
Sfida delicata quella di ieri sera al Palasport di Zanè: in parte perchè si incontrava una formazione in crescita che in casa ha sempre dato filo da torcere a tutte le formazioni, in parte perchè l’obbligatorietà di fare punti poteva giocare qualche scherzo alle Aquile. 
Zanon deve fare ancora i conti con le indisponibilità del regista Francesco Zanatta e del libero Pinarello, schiera dunque Rampazzo e Michele Pranovi sulla digonale, Masiero e Milani in banda, Friso e Gambalonga al centro, Frison libero; a disposizione: Francesco Zanatta, Mario, Matteo Pranovi, Marcolin, Giandomenico Zanatta.
Risponde coach Soliman con Niero e Vallortigara in digonale, Poletto e F. Roman laterali, Casalin e Baggio centrali, Manforn libero; a disposizione: Piazzetta, Mattiuzzi, Danieli, A. Roman e Migliorin.
Si parte con Eaglesa a tentare la prima fuga sul 12-15, Soliman chiama il primo time-out e subito dopo Zanè piazza un break di 3-1 e si riporta sotto; a questo punto è Zanon a chiamare il suo primo time-out. Si riparte ancora con le Aquile a tentare la fuga con Mario, subentrato a Friso in battuta, le Aquile piazzano un break di 1-4 e dunque secondo time out Zanè sul 18-20; anche stavolta i padroni di casa tentano il recupero portandosi sul 22-23 e costringendo Zanon al 2° time-out; sono un bel pallonetto di Masiero e un attacco in diagonale di Pranovi a chiudere il set a favore delle Aquile.Il 2° set si apre con le stesse formazioni iniziali del primo; iniziale equilibrio poi è Eagles a prendere il largo con Gambalonga in battuta e Soliman deve chiamare time-out sotto 9-15; le Aquile mantengono il vantaggio, entra Marcolin su Masiero in seconda linea, ancora doppio cambio Mario/Friso e il set viene condotto in porto agevolmente a 18 con un block-out del solito Pranovi.Ora Eagles vuole chiudere subito il match, mentre ovviamente Zanè non ci sta a lasciare l’intera posta agli avversari; ne esce dunque un parziale ancora molto equilibrato nella prima parte, ma sono Friso e compagni ad allungare portandosi sul 14-17 e costringendo Soliman al primo time-out; Eagles mantiene il vantaggio anche sul 21-17, Marcolin entra per il giro dietro su Gambalonga e Zanè va secondo time-out sul 19-23. Mini-break di 2 punti per Zanè e time-out cautelativo di Zanon, due scambi e si chiude il match.
Non abbiamo i dati di scout a causa indisponibilità del nostro scoutman; tre comunque gli attaccanti in doppia cifra: Pranovi, Masiero e Milani; va detto che i ragazzi di coach Zanon hanno disputato una partita ordinata e attenta, portando a casa l’intera posta contro un avversario che ha confermato le sue doti tecniche e le sue individualità e che ha dato non poco filo da torcere agli ospiti.
Ora ci si può godere le meritate festività natalizie con relativa tranquillità ma pensando che al rientro, Domenica 6 Gennaio, ci aspetta un altro match molto importante in casa contro i giovani della Kioene Padova che stanno disputando un ottimo campionato e che sono dietro alle Aquile di un solo punto.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 306 volte