BM: Pallavolo Motta – Volley Eagles Vergati 3-0

Pubblicato da

 

Esordio un po’ zoppicante per la Prima Squadra Maschile che rimedia un secco 3-0 in quel di Motta di Livenza; certo la caratura dell’avversario era tale da far presagire un match piuttosto complicato, ma oggettivamente i ragazzi di coach Zanon hanno offerto una prestazione decisamente al di sotto delle loro potenzialità; poco incisivi al servizio, discontinui nell’efficienza in attacco e in difesa; a fine match l’efficienza in attacco sarà poco superiore al 35% e saranno ben 11 i muri subiti.

Luca Zanon deve rinunciare a Gambalonga che deve scontare un turno di squalifica e Friso è ancora alle prese con qualche fastidio muscolare, per cui deve rivoluzionare il reparto dei centrali spostando Masiero da posto 4 al centro; Francesco Zanatta e Michele Pranovi sulla diagonale, Marcolin e Matteo Pranovi laterali, Masiero e Giandomenico Zanatta al centro, Pinarello libero. Coach Renato Barbon risponde con Visentin e Alìbergati sulla diagonale, Bortolato e Saibene in banda, Zanini e Moretti al centro.

Parte subito forte Motta grazie al muro e su porta sul 3-0, 6-3 11-9; poi c’è la reazione degli ospiti che grazie ad un paio di azioni in rigiocata e ad un ace di Zanatta jr. impattano sull’11-11; si prosegue punto a punto fino al 17 pari, Saibene va in battuta e porta i suoi fino al 21-17; a questo punto il set è compromesso e Motta chiude il parziale a suo favore.

Il secondo set parte più equilibrato, Eagles tenta l’allungo portandosi sul 7-4 grazie a un turno efficace in battuta di Masiero; Motta impatta sul 9-9 sfruttando al meglio il contrattacco; ancora una fase equilibrata fino al 16-16, Zanon inserisce Friso nel turno in battuta al posto di Zanatta jr. e Milani al posto di Matteo Pranovi; qualche errore di troppo dei padovani consente ai padroni di casa di piazzare il break decisivo per aggiudicarsi il set.

Terzo parziale che Eagles inizia nel migliore dei modi portandosi sul 7-3 grazie ad un proficuo turno in battuta di Michele Pranovi; poi come accaduto altre volte nel corso del match, i ragazzi di Zanon mancano in continuità di rendimento e si fanno raggiungere sul 12 pari. Zanon cambia la diagonale sostituendo Pranovi con Rampazzo e Zanatta sr. con Mario. Motta però è più cinica nelle fasi di contrattacco e riesce a tenere a distanza gli avversari di 2-3 punti fino alla conclusione del match.

E’evidente che regalare punti a squadre attrezzate come il Motta rende tutto più complicato perché recuperare diventa molto difficile; si sono visti sprazzi di buon gioco, ma si può e si deve fare di più e meglio.

Già da sabato prossimo nel match casalingo contro Casalserugo i nostri ragazzi avranno la possibilità di riscattarsi.

PALLAVOLO MOTTA – VOLLEY EAGLES VERGATI: 3-0 (25-20; 25-20; 25-21)

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 408 volte