B2F: Villadies Farmaderbe-Alia Aduna Padova 0-3

Pubblicato da

Aria fresca. Quella della seconda vittoria stagionale per Alia Aduna Padova, che espugna 0-3 il campo delle Villadies Farmaderbe e esce dalla zona rossa della classifica. La buona prestazione offerta contro Belluno, dunque, ha trovato seguito in terra friulana, dove forse le ragazze di Lorenzo Amaducci hanno fatto meno faville dal punto di vista del gioco, ma sono state più concrete e concentrate, anche nei momenti in cui la squadra di casa ha provato a tirar fuori gli artigli.

LA PARTITA
Alia Aduna in campo con Pertoldi regista e Canazza opposto, Celegato e Giannone al centro, Turri e Tolin in posto quattro, Porporati libero. L’allenatore delle Villadies Marco Relato si affida  a FabbroPuntin in diagonale, Di Vicenz-Stellati centri, Favero-Pittioni bande, Ponton libero.

Primo break Alia su ace di Celegato (1-3), risponde Puntin, due volte, sempre dalla battuta (4-3). Prova ancora a staccarsi Padova, ed è di nuovo un servizio vincente, di Turri, a lanciare le ospiti: 5-8. Graffio di Canazza ed ennesimo ace, di GiannoneRelato toglie Favero per Tomasin (6-11). Non cambia la musica, Giannone a segno dai nove metri, stavolta time per il tecnico di casa (6-12). Parallela di Tolin, muro di Pertoldi, secondo tempo per le Villadies sul 7-15. Quasi perfetta Aduna, che tra difesa e muro soffoca ogni tentativo delle locali (7-17, a segno un’ottima Tolin). Scoraggiate (e imprecise) le friulane, mentre Turri e Tolin infieriscono senza pietà. Di Celegato l’ultimo sigillo 15-25, 0-1.
Si riparte con la conferma di Tomasin nel sestetto di casa e con un ace di Giannone a dare il “la” alla corsa ospite (4-6). Villadies imprecise, Canazza in battuta e Celegato in fast le puniscono: time per Relato (5-10), che, dopo un altro attacco vincente di Celegato, ributta nella mischia Favero (6-12). Ace di Stellati a tentare di rianimare le locali (10-15), Canazza, una furia, rimanda al largo Alia (10-17). Sonnecchia Padova adesso, coach Amaducci preferisce parlarci su (16-20). Puntin stringe ancora il gap, doppio cambio Aduna con Tiozzo-Grandis per Pertoldi-Canazza (17-20). A segno Favero, muro di Stellati, le Villadies sono a un passo dall’aggancio: secondo time richiesto da Amaducci (19-20). Dopo il break, la fiammata friulana si spegne di colpo: 20-23 di Grandis, time Relato. Ancora Celegato, in battuta, chiude il conto: 20-250-2.
Terzo set, Villadies con Favero e il secondo libero Ilaria Misciali in campo. Gran pipe di Tolin, due ace di Celegato1-4. Turri sembra mettere il turbo alle ospiti (2-8), che, però, si concedono qualche leggerezza di troppo, rimettendo (quasi) in partita le locali (8-10). Scambi decisamente più lunghi ora, merito delle difese: Alia cerca un nuovo allungo sul turno in battuta di Tolin (10-14), le Villadies rispondono con un block di Fabbro (12-14). Doppio pasticcio patavino e ace di Favero, la squadra di casa passa a condurre: 17-16, time Amaducci. Aduna ha perso un po’ di smalto, Tolin prova a farla brillare di nuovo (19-20, intanto Tiozzo e Grandis hanno rilevato Pertoldi e Canazza). È un finale in cui i dettagli possono fare la differenza: ricezione sbagliata delle Villadies, Celegato mette giù il “rigore” e costringe al time Relato (21-22). Prezioso bis di Celegato (21-23), Tolin mette in crisi la ricezione friulana: 21-24, secondo tempo ravvicinato richiesto da Relato, che vara un ultimo, disperato doppio cambio. Tolin non si distrae e mette giù l’ace della vittoria: 21-250-3 Aduna.

Le parole di Lorenzo Amaducci, tecnico di Alia Aduna: “Abbiamo dato seguito alla buona prestazione offerta contro Belluno, sono tre punti molto importanti perché ci permettono di respirare. Stiamo ancora lavorando sui momenti bui che ogni tanto abbiamo, stasera ce ne sono stati un paio, ma ne siamo venuti fuori bene, per cui faccio i complimenti alle mie ragazze”.

TABELLINO
Villadies Farmaderbe-Alia Aduna Padova 0-3 
(15-25, 20-25, 21-25)

Battute punto/errori: Villadies 6/5, Aduna 9/3; Ricezione: Villadies 48%, Aduna 54%; Attacco: Villadies 28%, Aduna 34%; Muri punto: Villadies 4, Aduna 1.

Villadies Farmaderbe: Puntin 12, Pittioni 7, Favero 6, Di Vicenz 5, Stellati 3, Fabbro 2, Tomasin 1, Fabro e Campestrini 0, Donda e Francesca Misciali NE; liberi: Ponton e Ilaria Misciali. Coach: Marco Relato.

Alia Aduna Padova: Turri 13, Tolin 12, Celegato e Canazza 9, Giannone 4, Grandis 1, Pertoldi e Tiozzo 0, Bissaro e Akrami NE; liberi: Porporati e Cavalera. Coach: Lorenzo Amaducci.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 300 volte