B2F: Match preview: Alia Aduna Padova-Cortina Express Belluno

Pubblicato da

La voglia di rilanciarsi, ma anche la consapevolezza che per farlo bisognerà superare un ostacolo durissimo.  Cliente scomodo per Alia Aduna Padova, che sabato 23 novembre (ore 20.30) ospiterà a Casalserugo la Cortina Express Belluno nel sesto turno di B2 Femminile.

Dopo la deludente prestazione nel derby con le Eagles, la formazione di Lorenzo Amaducci è in cerca di punti per risalire la china di una classifica al momento piuttosto preoccupante (Aduna è quartultima, in zona retrocessione). A ben guardare, in effetti, il calendario è destinato ad ammorbidirsi da qui a Natale (Alia incontrerà le ultime tre della classe VilladiesFusion e Vispa, oltre alla capolista Asolo), ma prima della (probabile) discesa c’è un’altra bella salita da affrontare.

Già quest’estate, infatti, Belluno era indicata come una delle pretendenti al vertice del girone e oggi sta confermando le proprie ambizioni da “nobile”. Il grande passo le ragazze di Dario Pavei l’hanno compiuto giusto la scorsa settimana, quando hanno strappato l’imbattibilità alla già citata Asolo con un prodigioso 3-1 in rimonta. Un risultato che non solo ha compresso la parte alta della graduatoria (le prime sette ora sono raccolte in appena tre punti), ma ha anche spazzato via le perplessità destate dalla Cortina Express in alcuni match precedenti, vedasi sconfitte con Sarmeola in casa (2-3) e Trieste in trasferta (3-1).

Vento in poppa per le ospiti, dunque, mentre Aduna deve fare la ricarica di entusiasmo dopo un novembre molto cupo. Più che i tre ko consecutivi, pesa sull’umore l’involuzione della squadra, apparse più che mai evidente nel derby di sabato scorso. Prima dei punti, Turri e compagne devono ritrovare serenità e spregiudicatezza per poter dare battaglia anche alle formazioni più quotate del girone.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 247 volte