B2F/D: Volley Eagles Vergati – Villadies Farmaderbe 3-0

Pubblicato da

  Grande prova di autorità delle Aquile: 3 punti che fanno morale!

Non c’è modo migliore che rispondere sul campo per superare i momenti difficili che si attraversano nel corso di una lunga stagione come questa e le ragazze di coach Riato l’hanno fatto con una prestazione maiuscola che le ha viste dominare le avversarie del VILLADIES in lungo e in largo.

Riato parte con Ruffato Biotto sulla diagonale, Forzan Marcato laterali, Bandiera e Rampazzo al centro, Bertolin Destro in alternanza difesa/ricezione; a disposizione: Ferrari, Gottardo e Pinato.

Risponde coach Sandri con Chiodo Pittioni in diagonale, Fabro Fanò attaccanti di banda, Gridelli Donda centrali, Sioni libero; a disposizione: Favero, Petejan, Fregonese, Pulcina, Campestrini, Misciali.

Primo parziale con le Aquile sempre avanti a controllare; il coach friulano chiama un primo time-out sul 5-7, poi cambia regia inserendo Campestrini, ma Bandiera e compagne sono inarrestabili; break decisivo con Biotto in battuta proprio dopo il primo time-out con un mortifero 5-0 che taglia le gambe alle avversarie.
Nel secondo set le ospiti hanno una reazione d’orgoglio portandosi sull’8-5, ma dura poco perchè con Rampazzo in battuta le Aquile piazzano un break di 5-0 e si riportano avanti; anche qui coach Sandri tenta qualche cambio inserendo Favero su Fabro e in regia con Petejan su Chiodo, ma ciò non sortisce alcun effetto perchè Bandiera e compagne aumentano il gap e chiudono anche questo parziale con il medesimo punteggio del primo: 25-17.
Terzo set fotocopia del primo: primo vantaggio Eagles sull’8-6 e subito time-out ospite, ma subito dopo con in battuta Bandiera prima e Marcato poi, le padrone di casa piazzano due break decisivi rispettivamente di 5 e 7 punti; a nulla portano i cambi del tecnico friulano che fa rientrare il palleggiatore Chiodo e inserisce Pulcina su Fanò; le Aquile chiudono in scioltezza parziale e match.

I fondamentali sono tutti dalla parte di Eagles: 11 ace contro i 4 di Villadies; 10 muri contro 3; 69% di ricezione positiva contro 34%; 28% di efficienza in attacco contro 18%; gli errori totali sono 22 per Eagles contro i 31 di Villadies. A voler trovare il pelo nell’uovo risultano un po’ eccessivi i 14 errori degli attaccanti Eagles, ma è solo un piccolo neo in una partita praticamente perfetta. MVP del match è certamente capitan Bandiera con 13 punti (di cui 5 ace e 3 muri); bene anche Marcato (13 punti di cui 3 ace e 1 muro) e Rampazzo (12 punti di cui 2 ace e 3 muri)

Vittoria che consente alle Aquile di mantenere la zona rossa a distanza e di guardare con discreto ottimismo ai prossimi impegni: primo fra tutti lo scontro casalingo di Sabato prossimo con VISPA, capace in questa giornata di battere Belluno per 3-1.

La parole di coach Riato:
“Sono contento della prestazione della squadra nel suo complesso: le ragazze hanno dato prova di grande carattere ed orgoglio in un momento particolarmente delicato e difficile della stagione; hanno saputo mettere in campo concretezza soprattutto nella fase break cosa che nelle ultime partite non ci era riuscita.”

EAGLES VERGATI – VILLADIES FARMADERBE: 3-0 (25-17; 25-17; 25-17)

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 80 volte