B2F/D: Match preview: Ju’sto Vispa Juvenilia-Eraclya Aduna Padova

Pubblicato da

Un punto e pochi chilometri di distanza, ma soprattutto la stessa necessità di fare risultato. Derby nel derby tra Eraclya Aduna Padova e Ju’sto Vispa Juveniliasabato 16 marzo(ore 20.30) al PalaSalmaso di Villatora di Saonara ci si gioca l’orgoglio e un bello spicchio di stagione. Del resto, la classifica parla chiaro: entrambe le compagini hanno un discreto margine sulla zona retrocessione (più sei Eraclya, più cinque Vispa), ma non possono affatto dormire sonni tranquilli perché la quota salvezza si sta alzando di settimana in settimana.

In questo senso l’ultimo ko rimediato da Aduna contro Jesolo non ha certo semplificato la situazione. Ne sa qualcosa lo stesso Vispa che pur vittorioso nello scontro diretto con Codognè resta ancora in bilico tra paradiso ed inferno. E sì che le ragazze di coach Emilio Garzari hanno accelerato parecchio il passo nel girone di ritorno: quattro vittorie nette (0-3 a Trieste3-1 con Belluno1-3 sui campi di Eagles e appunto Codognè), una sconfitta al tie-break (2-3 con Asolo), un ko per 3-1 a Udine). Il ricco bottino è di 13 punti in sei partite, mentre in tutto il girone d’andata Torresin e socie ne avevano conquistati 15.

Se Vispa ha solide ragioni di ottimismo, in casa Eraclya si respira aria piuttosto pesante. Nelle prime sei giornate di ritorno la squadra di Lorenzo Amaducci ha racimolato la miseria di tre punti (3-0 su Trieste), facendosi inevitabilmente risucchiare nel gruppone di centro classifica. L’ex capolista del girone D ora si deve guardare le spalle, consapevole che da qui in avanti si può sbagliare pochissimo. “È un periodo difficile per noi – afferma la palleggiatrice Roberta Canola -, sinceramente non ne capisco bene il motivo, penso sia evidente, però, che non riusciamo a ripetere in gara quanto di buono facciamo in allenamento. Probabilmente paghiamo l’insicurezza dovuta dalle tante sconfitte che abbiamo subito nelle ultime settimane. La gara con Jesolo è emblematica: a parte il terzo set in cui siamo state un po’ più lucide, non siamo mai riuscite ad imporre il nostro gioco e l’avversario ne ha approfittato”.

Derby nel derby in vista, specie per Canola, che sabato affronterà l’amica Daria Salmaso, con cui ha condiviso due stagioni di giovanili, uno a Casalserugo e uno a LeAli: “Sicuramente incontrarla sul parquet mi dà quel pizzico di adrenalina in più, ma non voglio soffermarmi troppo sull’aspetto personale – spiega Canola – Rispetto alla gara d’andata, Vispa è cresciuta molto e sta facendo ottime cose nel girone di ritorno. È una partita delicata, ne siamo tutte consapevoli. In questo momento non dobbiamo pensare troppo all’avversario, ma a noi stesse, a come ritrovare la serenità, la grinta e la concentrazione che avevamo prima di questo brutto periodo. L’obiettivo è vincere il derby e portare a casa tre punti di cui abbiamo assoluto bisogno. Vogliamo che questa gara sia un punto di svolta”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 133 volte