Aduna Volley è Charity Partner di Emergency

Pubblicato da

 

Non solo bagher e schiacciate, ma anche un concreto impegno sociale. La nuova stagione di Aduna Volley Padova è iniziata nel segno della collaborazione con Emergency, nota associazione umanitaria che offre cure gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà, promuovendo una cultura di pace, solidarietà e rispetto dei diritti umani.

Già dalle prime uscite ufficiali il logo di Emergency spicca sulle maglie pre-partita delle formazioni femminili di Aduna, dall’Under 16 alla Prima squadra, e su uno striscione all’interno del Palasport di Casalserugo, ma altre iniziative sono in programma nei prossimi mesi. In veste di Charity Partner, infatti, il sodalizio patavino si impegnerà a promuovere i valori e la mission di Emergency – sia tra i propri tesserati che all’esterno – attraverso delle campagne di sensibilizzazione e di raccolta fondi, nonché partecipando agli eventi organizzati sul territorio da Emergency.

“L’impegno nel sociale è da sempre una delle nostre prerogative – afferma il Presidente del settore femminile di Aduna Franco Frizzarin –. In passato siamo già stati partner di
altre associazioni benefiche, oggi leghiamo con orgoglio il nostro nome ad Emergency, una realtà molto importante in Italia e nel mondo, che in questi mesi sta dando particolare impulso alla sua attività su Padova e provincia.
Come società pallavolistica di riferimento della zona, intendiamo dare un contributo significativo offrendo sostegno concreto all’azione di Emergency”.

“Siamo molto felici di questa collaborazione, nata grazie ad un ex allenatore di Aduna e attuale nostro volontario che ci ha messi in contatto – spiega Massimo Mastromatteo,
Vice Referente per Padova e tra i Coordinatori Regionali di Emergency in Veneto –. Da subito c’è stata grande intesa di vedute con il Presidente Frizzarin e gli altri membri del Direttivo, insieme vogliamo creare dei momenti di condivisione in cui presentare l’attività dell’associazione ai tesserati e alle loro famiglie, nonché ai tifosi di Aduna.
Già da qualche anno collaboriamo con le società sportive e in questo senso il mondo della pallavolo si sta dimostrando uno dei più sensibili alla nostra causa”

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 415 volte