A2F: Importante successo sulla Sigel Marsala che regala ottime speranze per il futuro

Pubblicato da

Grande prova delle castellane che con un secco 3-0 regolano anche Marsala.

S.lle Ramonda-Ipag Montecchio, coglie il secondo successo consecutivo e sempre tra le mura amiche del PalaCollodi che significa anche abbandonare l’ultima piazza in classifica. Un successo ottenuto con merito conducendo per lunghi tratti la partita e con la capacità nei momenti chiave di rimontare e strappare i set.

Montecchio parte subito con un muro piazzato da Bovo che induce all’errore Marsala. Taborelli risponde subito con due ace consecutivi (2-4) e Brzesinska con un muro su Carletti. Montecchio rimette tutto in ordine e pareggia con Pamio sempre a muro 6-6. Marsala continua a spingere, ed un primo tempo puntuale di Gabrieli fissa il punteggio sul 7-11. Montecchio accorcia con capitan Michieletto che trova il mani fuori avversario ed è subito seguita a ruota da Carletti (12-13) così coach Barbieri deve chiamare il time-out. Marsala torna in campo ed infila due punti consecutivi costringendo questa volta Beltrami a fermare il gioco. Bellissimo l’attacco da seconda linea di Carletti che permette di accorciare lo svantaggio ma Taborelli è calda e continua a sommare punti. Montecchio ha il merito di riuscire a rimanere attaccato a Marsala e due punti consecutivi di Michieletto riportano le castellane a -1 (20-21). Poi ci pensa Bovo a cancellare l’attacco siciliano con due muri consecutivi che valgono il sorpasso. Marsala reagisce e con un parziale di 0-2, si regala due set-ball annullati da Montecchio (24-24). Un errore in attacco delle siciliane ed un muro di Carletti regalano il parziale a S.lle Ramonda-Ipag Montecchio (26-24).
Inizio di secondo set con Montecchio che gioca bene e si ritrova avanti 3-0 ma Sigel Marsala cerca di rimanere in scia, soprattutto con la numero 8 Brzezinska. Ottimo l’impatto di Fiocco in questo secondo parziale con diversi punti che danno margine alle castellane (10-6). Angeloni cerca di prendere le compagne per mano e con l’aiuto di Taborelli e Gabrieli, riescono a riportare le siciliane a -1. Carletti però, ha idee bellicose e non risparmia nessuno. Anche Trevisan si scrive a tabellino ed il suo diagonale è imprendibile (15-12). Montecchio continua a macinare gioco e punti così Barbieri è obbligato nuovamente a richiamare a sé la squadra (19-15). Le castellane devono fare i conti con il libero Ameri, autrice di una partita pazzesca dove riesce a disinnescare molti degli attacchi montecchiani (23-18). Un servizio out di Avenia concede 6 set-ball a S.lle Ramonda-Ipag Montecchio che converte subito il primo con capitan Michieletto (25-18).
Terzo parziale che scorre via velocemente e sul filo dell’equilibrio ma Carletti è on fire e tutti i palloni nelle sue zone sono potenziali punti. Un doppio errore della formazione di casa concede il vantaggio alla Sigel Marsala (7-8). Marsala riesce a portarsi anche sul + 2 con Gabrieli che stoppa l’attacco castellano. Sul 12-15 Beltrami vede calare la concentrazione delle sue atlete a preferisce fare una pausa ed inserisce Stocco per Giroldi. La giovane alzatrice: prima assiste il punto di Carletti e dopo piazza una stoppata che fissa il punteggio sul 15-16. Decisivo l’ingresso di Stocco per la rimonta di Montecchio che permette a Carletti di collezionare punti. È proprio il turno al servizio di Stocco ad indirizzare il set (21-18). Un fallo di Marsala concede a Montecchio la possibilità di servire per il match e dopo due match-point annullati, ci pensa la solita Carletti a trovare il mani fuori di Marsala che significa secondo successo consecutivo.

Il tecnico di Marsala, Barbieri a fine gara analizza così la sconfitta:

“Siamo partiti bene, ma abbiamo dimostrato ancora una volta quello che in questo momento è un nostro limite: chiudere i set quando i palloni scottano. Sappiamo che la nostra posizione in classifica non è buona ma dobbiamo rimetterci a lavorare ritrovando prima tutto una certa serenità e tranquillità”.

Alessandro Beltrami è soddisfatto della vittoria che permette a Montecchio di abbandonare l’ultimo posto in classifica:

“Stiamo acquisendo una mentalità importante e si vede nelle rimonte che riusciamo a realizzare. Questa sera abbiamo fatto bene e si è vista quella che è una nostra peculiarità: la forza del gruppo, basta vedere l’impatto sulla gara di chi è entrato dalla panchina. Inoltre vedo che le ragazze stanno cominciando a leggere le situazioni che vanno a svilupparsi nel corso della gara con aggiustamenti difensivi che fanno la differenza. Se devo dire una cosa che ancora non mi piace, sono quegli errori di gioventù, in cui sprechiamo buoni palloni concedendo punti facili agli avversari ed alcune volte può andare bene se stiamo giocando come oggi ma quando le partite sono punto a punto è molto più pericoloso”.

Ramonda Ipag Montecchio 3
Sigel Marsala 0

S.LLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Bovo 9, Trevisan 2, Stocco 1, Fiocco 7, Pamio 5, Pericati (L) 1, Giroldi 1, Carletti 21, Michieletto 14. Ne. Frison, Larson, Bartolini. All.: Beltrami.
SIGEL MARSALA: Cosi 4, Luzzi 1, Gabrieli 9, Turlì 1, Ameri (L), Brzezinska 7, Angeloni 5, Avenia 1, Taborelli 14, Salvestrini. Ne. Vaccaro. All. Barbieri.

Arbitri: Iacobacci e Traversa.
Parziali: 26-24, 25-18, 25-22;

Note: Durata set: 27’, 23’, 27’; totale 1h 27’. Spettatori: 400 circa. Montecchio: battute sbagliate 7, vincenti 1, muri 9. Marsala: battute sbagliate 6, vincenti 4, muri 9. Ricezione: Montecchio 61%, Marsala 54%. Attacco: Montecchio 43%, Marsala 28%.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 295 volte