VOLLEY MANIAGO PORDENONE CERCA IL POKER CON EZZELINA CARINATESE

Pubblicato da

Contro le giovani trevigiane, massima attenzione e nessuna
sottovalutazione dell’impegno. Federica Gatta ritorna a disposizione di
Coach Leone. Pesce “Il pubblico di Maniago è una gradita sorpresa. Un
vero uomo in più in campo”

Il Volley Maniago Pordenone ci sta prendendo gusto e vuole mantenere il
posto al sole che si è conquistato con le prime belle prestazioni
stagionali. L’idea di Pasqualino Leone e delle sue ragazze è quella di
calare, già domani, il poker a spese dell’Ezzelina Volley Carinatese. Ma
la trasferta va affrontata con la giusta mentalità, per evitare che ci
siano fastidiosi bluff. La compagine di Ca’ Rainati punta tutto sulla
propria freschezza e gioventù, con l’obiettivo di crescere giocatori e
migliorare tecnicamente sotto la guida di un coach navigato e competente
come Mauro Marchetti.

Dal lato gialloverde si promette nessuna sottovalutazione del giovane
avversario e attenzione massima per continuare a far crescere il proprio
progetto di gioco. Completamente ristabilita la schiacciatrice Federica
Gatta che potrebbe iniziare a mettere sulle gambe preziosi minuti di
gioco. In settimana tutte le ragazze si sono allenate con profitto e
quindi Coach Leone non si sbilancia sulla formazione per tenere tutte
con la giusta concentrazione e pronte a dare il proprio contributo

“Siamo tutti molto entusiasti di questa nuova avventura. – a prendere
la parola è la capitana Valeria Pesce – Siamo un bel gruppo e in
settimana lavoriamo tanto per migliorare ogni giorno la nostra
situazione. Non è ancora il momento di guardare alla classifica. La
partita di domani la stiamo affrontando come tutte le altre.
Incontreremo una squadra giovane e imprevedibile. Dobbiamo farci trovare
pronte! Vorrei spendere anche due parole per il nuovo pubblico di
Maniago. Ci sta seguendo molto e si sta appassionando a noi. Vorrei
ringraziare tutta la cittadina e invitarli a seguirci sempre di più.
Saranno il nostro “uomo in più” in campo! “

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 69 volte