VOLLEY MANIAGO PORDENONE: C’E’ DA SUPERARE L’OSTACOLO OSTIANO

Pubblicato da

Le lombarde, seppure alle prese con problemi di formazione, sono una
formazione temibile e di tradizione che si sono finora arrese, di misura
solo al Volano. Giacomel “Non sarà facile ma siamo sul pezzo. Ci
aspettiamo il pubblico caloroso delle grandi occasioni”

Match di alta classifica domenica al PalaManiago con le coltellinaie di
Pasqualino Leone che ospiteranno la CSV Rama Ostiano. Le lombarde
rappresentano una società con ampia tradizione di B1 e A2 e hanno un
roster di tutto rispetto, come testimoniato dal ruolino di marcia che le
ha viste vincenti con Fratte, Ezzelina e Verona in una gara maratona
dagli ottimi spunti tecnici. Nell’ultimo turno di campionato si sono
arrese per 3-0 contro il Volano, ma il risultato non deve trarre in
inganno perchè le ragazze di Bolzoni hanno lottato alla pari con le
trentine.

Le gialloverdi di casa si sono quindi allenate con scrupolo e
concentrazione per controbattere al meglio le cremonesi. Malanni di
stagione ad inizio settimana per Monica Gobbi e un piccolo risentimento
muscolare per Rachele Morettin. Tuttavia entrambe hanno recuperato e
saranno del match

“Questa partita sarà tosta perché le avversarie hanno buone
individualità e un buon gioco di squadra /– E’ il parere della
schiacciatrice Erica Giacomel, uno dei punti di riferimento dell’attacco
maniaghese – /Sappiamo che non sarà facile ma ci stiamo allenando come
ogni settimana per migliorare e cercare di preparare la partita al
meglio. Domenica invito tutti al palazzetto a tifarci e sostenerci. Come
nelle ultime gare ci piace giocare davanti al nostro pubblico caloroso.”

Appuntamento al PalaManiago domenica 17 Novembre alle ore 18.00.
Dirigeranno l’incontro Alessandro Scapinello e Paolo Salaris di
Treviso-Belluno.

/(Nella foto di Gino Nardo, Erica Giacomel)/

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 230 volte