SERIE BMC : VALSUGANA-TMB MONSELICE

Pubblicato da

Valsugana Volley : Magnabosco 1, Bacchin 26, Zanon 7, Marini 1, Barison 7,
Barbieri 5, Bortolini (L), Martinello 3, Costa 8, Turato, Mangiarotti, ne
Cesaro e Varotto. All: Scaggiante

Tmb Monselice : Perciante 4, Drago 22, Perini 12, Michieli 12, De Grandis
8, De Santi 6, Pinarello (L), Trolese 1, Borgato 1, Marcolin, Robbachin, ne
Semeraro, Dell’Arte, Baratto.All: Cicorella

Parziali : 21-25 (26′) 25-21 (28′) 19-25 (28′) 22-25 (29′)

Arbitri : Bonetto Nicola e Ciman Matteo

Seconda vittoria consecutiva della Tmb Monselice nella sfida salvezza
contro il Valsugana Padova che precedeva la squadra di Cicorella di due
punti. Vittoria quindi più che importante per gli ospiti che guadagnano di
punti in classifica ma sopratutto crescono di morale dopo un inizio di
stagione sicuramente deficitario. Gara sicuramente intensa quella vista ad
Altichiero dove le due formazioni si sono affrontate a viso aperto e dove
il Valsugana non ha tenuto nella fase “nervosa” e costata due rossi per
proteste a decisione avverse della coppia arbitrale. Monselice sicuramente
in progresso rispetto alle ultime gare con il nuovo assetto che sta dando
qualche più combinazioni in attacco di prima. Gara che si apre con la
concretezza del Monselice in particolare in attacco con il Valsugana che va
sotto per 3-6. Bacchin, il migliore dei suoi, suona subito la carica dai
nove metri ed è subito pareggio (6-6) e successivo vantaggio dei padroni di
casa che mettono in difficoltà la ricezione della Tmb (10-8). Palla su
palla la Tmb prende ritmo aiutato anche da Michieli al servizio (14-16) che
da forse la svolta alla parte finale della frazione chiusa senza troppe
fatiche da De Santi (21-25). Secondo set tra le montagne russe per Drago e
compagni . Ottimo avvio con Perini protagonista a muro (4-6) e la
regolarità del gioco proposto da un lucido Perciante e in un attimo si gira
sull’11-15. Da qui in poi , però, la luce si spegne complice anche battuta
float di Costa che “sgretola” le certezze in ricezione e il sorpasso e
fatto (16-15). Cicorella prima chiama tempo poi prova un paio di cambi ma
senza troppe fortune (21-17). Umore troppo negativo per pensare alla
rimonta con Bacchin che mette a terra la palla del 25-21. Terzo set si apre
in perfetto equilibrio (2-2 6-6) e sbloccato dalla pressione messa dal
Monselice agli avvesarsi che iniziano a sbagliare qualcosa di troppo in
attacco concedendo il break alla Tmb (9-11) che tenta la fuga definitiva
(13-17). Scaggiante prova a mescolare un po’ le carte ma i risultati non
sono incoraggianti con De Grandis che firma la palla del 19-25. Quarta e
ultima frazione partita bene per Valsugana (2-0) che subisce però un paio
di muri del Monselice nei momenti topici del contrattacco (4-8). Come nel
secondo set Monselice non riesce a dare continuità al proprio gioco e il
solito Bacchin propizia la rimonta e l’aggancio (15-15). Cicorella ferma il
gioco e la mossa è vincente visto che da li alla fine della frazione
Monselice non perde più colpi (18-21 20-23) con capitan Drago che si prende
carico dell’ultimo beffardo tocco sul muro del Valsugana (22-25).

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 289 volte