BMC: TMB MONSELICE-LAGARIS ROVERETO

Pubblicato da

Tmb Monselice: Perciante 1, Drago 14, Perini 13, Michieli 9, Trolese 5, De
Santi 3, Pinnarello (L), Baratto 1, De Grandis, Dell’Arte, Rabbachin, ne
Semeraro, Marcolin, Semeraro. All: Cicorella

Lagaris Rovereto: Crò 2, Peripolli 9, Frizzera 5, Miorelli 4, Deganello 3,
Targa, Ferrari (L), Merler 3, Calcinardi 3, Calovi 2, Giovannini 1 ,
Franco, ne Fiorentini. All: Gagliardi

Parziali 25-12 (20′) 25-22 (25′) 25-21 (25′)

Arbitri: Sorgato Federica e Lorenzin Ruggero di Vicenza

Terza vittoria consecutiva della Tmb Monselice che ha inaugurato il 2020
nel miglior dei modi e risollevando non poco la preoccupante posizione in
classifica di fine anno. Un 3-0 netto quello visto sabato a Schiavonia dove
arrivava il Lagaris Rovereto, appaiato in classifica ai padovani e quindi
gara decisamente delicata. Delicata anche perchè la settimana appena
trascorsa è stata abbastanza difficile con gli acciacchi di Michieli e
Borgato e la febbre di Perciante a poche ore dalla gara. Fortunatamente
tutti hanno stretto i denti e portato a casa tre punti che valgono
sicuramente doppio ma anche tanto morale per iniziare il girone di ritorno
che dovrà essere decisamente diverso dalle prime tredici giornate. Venendo
alla gara, Monselice fa il suo senza troppo strafare e recuperando molto
bene un secondo set partito troppo male per come si era giocato il
precedente. Un primo parziale praticamente senza storie con la Tmb che
spinge subito lasciando al palo i trentini apparsi più di qualche volta
carenti in attacco (5-1 10-4) complice anche i due muri consecutivi di De
Santi. Coach Gagliardi prova a mescolare un po’ le carte ma senza troppi
risultati (15-8) e nemmeno i due time-out servono tanto (19-10) .Michieli
chiude con autorevolezza la palla del 25-12. Al rientro in campo Gagliardi
rivoluziona praticamente tutto e Monselice è sicuramente spiazzato nelle
giocate del Rovereto che scappa subito (0-4 4-7) con Cicorella costretto a
fermare il gioco. Partita che stenta a decollare per la Tmb (11-15) che
pian piano trova le giuste misure agli avversari che diventano anche meno
prevedibili (14-15 17-17). Raggiunto il pareggio Monselice perde di smalto
(17-20) che recupera però da subito grazie al turno al servizio di Michieli
che mette scompiglio nella ricezione trentina (23-22) che cede all’ace
dello stesso Michieli (25-22). Terza e ultima frazione vede subito un
inizio molto equilibrato (2-3 4-5 6-6) e spezzato da due vitali ace di
Drago per il 13-10 costringendo al time-out Rovereto che, come in
precedenza, prova a mescolare ancora le pedine in campo. Da subito la mossa
funziona visto che si arriva sul 15-15 ma dura poco visto che Perini e
Drago pungono in attacco e al servizio (20-18). A chiuedere la serata una
palla out degli ospiti per il 25-21.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 216 volte