Kioene, vietato smarrirsi nelle Grotte di Castellana

Pubblicato da

Padova comincia il nuovo anno in trasferta. Una sfida anche alle statistiche: in Puglia i bianconeri hanno vinto solo una volta. Torres: «dovremo dare il massimo, loro in casa mettono in difficoltà chiunque. Il nostro sogno rimangono i play off»

Il 2019 inizia in Puglia. Quella di domenica 6 gennaio contro Castellana Grotte (ore 18.00) sarà la prima di un trittico di sfide delicate, dato che a seguire la Kioene ospiterà Sora (13 gennaio) per giocare poi d’anticipo a Monza sabato 19 gennaio (gara in diretta su Rai Sport). La sconfitta casalinga del 30 dicembre contro Milano costringe ora i veneti a dover ottimizzare al meglio le prossime partite per rimanere attaccati alle prime 8 squadre in classifica. Maurice Armando Torres – al quale mancano 14 punti per raggiungere quota 1.700 in serie A – analizza così il match di domenica. «Sarà una sfida molto delicata – dice l’opposto portoricano – perché giocare in casa loro è difficile per tutti. Basti pensare che all’andata riuscirono a strappare punti a squadre del calibro di Modena e Trento. Per questo motivo saremo chiamati a giocare una partita di grande sostanza, dovendo dare il massimo. Il mio auspicio sarà quello di avere la stessa intensità di gioco che mettemmo in campo nella sfida di Verona».
Sarà la prima di tre sfide delicate…
«Quale partita non lo è? Non esistono più “squadre materasso” e ogni domenica devi fare un’ottima prestazione se vuoi ottenere punti. Nessuna squadra regala nulla per cui pensiamo una partita alla volta, consci che prima dell’avversario conta la propria preparazione al match».
Quali sono i buoni auspici per il 2019?
«A livello di squadra il nostro sogno rimane quello di poter accedere ai play off, inutile nasconderlo. Personalmente mi auguro di crescere ancora come giocatore perché, nonostante i diversi anni di esperienza in Italia e all’estero, non si finisce mai d’imparare».
I PRECEDENTI. Nove i precedenti fra queste due Società, con 5 vittorie a favore di Padova contro le 4 dei pugliesi. L’ultimo successo dei bianconeri risale alla 3° giornata d’andata del campionato in corso, quando alla Kioene Arena i patavini sconfissero la BCC per 3-1. Delle 4 sfide disputate in trasferta, Padova ha avuto la meglio solo in un’occasione, ossia il 28 novembre 2017 quando la Kioene s’impose per 0-3 con Lazar Cirovic eletto MVP del match (e al quale mancano 2 punti per raggiungere quota 400 in serie A). Ex di turno sarà il centrale Giorgio De Togni, che giocò a Padova dal 2006 al 2009. Arbitri della sfida del 6 gennaio saranno Marco Zavater di Roma e Mariano Gasparro di Salerno.
LA SFIDA IN TV. La gara contro la BCC Castellana Grotte sarà trasmessa in diretta streaming su Lega Volley Channel (www.legavolley.it/lvc). La partita si potrà rivedere in tv alle ore 21.00 di lunedì 7 gennaio e alle 21.40 di giovedì 10 gennaio su Tv7 News (canale 87 digitale terrestre). Nel corso della settimana, repliche del match anche su Tv7 Sport (canale 212 del digitale terrestre) martedì alle ore 08.00 e 16.00, mercoledì alle ore 11.30, giovedì alle ore 22.00, venerdì alle ore 20.00 e sabato alle ore 18.00.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 84 volte