A1M: Kioene, l’andata ti premia al centro

Pubblicato da

Volpato e Polo primi tra gli italiani nel loro ruolo: per loro un bottino da
207 punti
Kioene, l’andata ti premia al centro
Mercoledì sfida esterna a Civitanova Marche contro gli ex Balaso e coach De
Giorgi

Il girone d’andata della Kioene Padova si è concluso all’8° posto, con la
sconfitta a Latina per 1-3 ma con l’accesso alla Coppa Italia. Per gli
uomini di coach Valerio Baldovin sarà un Natale da trascorrere insieme, dato
che i bianconeri si sono trasferiti nelle Marche per scendere in campo alle
ore 18.00 di mercoledì 26 dicembre contro la Cucine Lube Civitanova.
All’andata la Kioene venne sconfitta per 0-3 e di sicuro non sarà facile lo
scontro all’Eurosuole Forum con un avversario ricco di campioni nel proprio
roster. Ex dell’incontro sarà il libero Fabio Balaso, a Padova dal 2012 al
2018. Ma altro “ex” sarà il coach Ferdinando “Fefè” De Giorgi, che da atleta
disputò due stagioni (dal 1990 al 1992) indossando la maglia della Charro
Padova. Il match di mercoledì sarà diretto da Simone Santi di Città di
Castello (PG) e Andrea Bellini di Foligno (PG). Terzo arbitro sarà Claudia
Morganti. Il match sarà trasmesso in diretta streaming su Lega Volley
Channel (www.legavolley.it/lvc).
PADOVA BRILLA AL CENTRO. DANANI, OTTIMA SORPRESA. Dando un’occhiata alle
statistiche del girone d’andata, la Kioene Padova può vantare di avere i due
centrali Marco Volpato e Alberto Polo come primi nel loro ruolo per punti
realizzati. Volpato occupa infatti il 5° posto in assoluto tra i centrali
(dopo Solè, Lisinac, Gladyr e Yosifov) con 107 punti realizzati in 13
partite. Polo invece si trova al 7° posto (dopo Podrascanin) con 100 punti
messi a segno. «Ovvio che per noi è motivo d’orgoglio – dice Volpato – ma
questo ovviamente è possibile grazie al contributo di tutti i compagni di
squadra». L’intesa con il palleggiatore e capitano Dragan Travica infatti è
ottima, ma buon merito va dato anche alla prova in ricezione del
ventitreenne libero argentino (ma con passaporto spagnolo) Santiago Danani
che – al suo esordio in Superlega – attualmente si trova alle spalle del
libero dell’Azimut Shoes Modena, Salvatore Rossini, nella media ponderata
delle ricezioni individuali. «Civitanova ovviamente è una grandissima
squadra – continua Volpato – ma noi giocheremo senza troppi pensieri,
cercando di esprimere la nostra migliore pallavolo e provando a migliorare
la prestazione messa in campo contro Latina».
I giorni di riposo per i bianconeri però dovranno attendere, dato che
domenica 30 dicembre torneranno di scena alla Kioene Arena alle ore 18.00
contro una Revivre Axopower Milano che sta esprimendo un buonissimo gioco. I
biglietti per quest’ultima sfida si possono già acquistare on-line accedendo
alla sezione “Biglietteria-Biglietti” del sito www.pallavolopadova.com.



Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Visualizzato 389 volte